Amo mio marito, ma non ho più "voglia"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Amo mio marito, ma non ho più "voglia"

  09 settembre 2019 18:41

Valentina, non riuscivo a prendere sonno l’altra notte e non ho trovato da fare niente di meglio che scriverti di questo mio problema. Non ho amiche di cui fidarmi per confidarmi e lo faccio d’istinto con te che da quel che ho letto nelle tue risposte sei molto diretta nei consigli. Vengo al dunque: ho 32 anni, sposata da due, amo mio marito e su questo non ho dubbi. Lui svolge il suo lavoro fuori sede e rientra ogni venerdì sera. Gli faccio trovare tante prelibatezze che lui apprezza. Ma il dunque sta nel fatto che non riesco a dimostrargli la mia voglia di lui. Sento che non è la stessa del primo anno di matrimonio. Si è accorto di questo mio calo di tensione passionale e ogni volta che dovremmo goderci la nostra vicinanza, finisce in bianco. Me lo rinfaccia con un “dimmi la verità, cosa ti succede?”. La mia risposta è il silenzio e finisce che ci addormentiamo. Con i nostri dubbi. Perché mi succede questo?  Rispondimi se puoi. Giovanna.

-------

Giovanna, non è facile formulare una risposta, figuriamoci una soluzione, al tuo problema. Non è facile perché dovrei entrare nel tuo cervello più che nel tuo cuore di moglie innamorata ma “raffreddata” sessualmente nei confronti del suo uomo. State lontani fisicamente tanti giorni della settimana e quando vi ritrovate nell’intimità la passione dovrebbe farvi scoppiare. Altro che prelibatezze. Sia tu che tuo marito dovreste saltare i pasti e non dar tregua al vostro sfogo dei sensi. Che sarebbe un fatto naturale. Tu, invece, dopo avergli sistemato lo stomaco, gli sfuggi. Per una donna della tua età non è giustificabile. Pensi a qualcun altro? Il mio consiglio: uno psicanalista e forse anche un sessuologo. Così andrai sicura alla soluzione del problema se la tua mente è sgombra da altri richiami e desideri. Non me la sento di dirti di più. Potrei aggiungere: magari anche un confessore. Auguri e, perché no, un bel primo figlio o figlia.

Valentina