Catanzaro, portale del 1400 spunta dal cantiere nell'ex ospedale militare. L'arch. Fratto: "Forse faceva parte del castello di Centelles"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, portale del 1400 spunta dal cantiere nell'ex ospedale militare. L'arch. Fratto: "Forse faceva parte del castello di Centelles"
La zona dell'ex Ospedale militare e della Chiesa dell'Osservanza vista dall'alto
  20 novembre 2020 21:03

Un portale risalente al Quattrocento è stato rinvenuto nel vecchio ospedale militare di Catanzaro, nella struttura antica che è stata un ex convento e che adesso presenta un cantiere attivo da circa un anno, visionato dalla Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggi.

Sono ancora poche le informazioni a riguardo, la Soprintendenza non si sbottona, quello che è certo è che all'interno dell'ex convento può essere racchiusa una delle chiavi di lettura per comprendere meglio la storia del capoluogo calabrese. A dare un parere sul ritrovamento del portale è l'architetto Walter Fratto che, per ragioni lavorative, ha studiato la storia edilizia di Catanzaro: "Nell'ex convento può essere stato portato molto di quello che costituiva il castello, poi adibito a cava, di Centelles e quindi, probabilmente, questo può essere uno dei portali smontati dal castello e montati nel vecchio ospedale militare".

Ma, l'architetto Fratto sottolinea: "Questa è comunque una mia opinione non suffragata da prove". C'è, quindi, ancora molto da approfondire riguardo ai lavori di restauro della struttura antica che, si spera, pian piano possano portare a scoperte sempre più lodevoli per la città di Catanzaro.

(cl.fisc.)