Donna appena uscita dal carcere di Castrovillari trovata con tagli alla gola a Milano: è grave

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Donna appena uscita dal carcere di Castrovillari trovata con tagli alla gola a Milano: è grave
Foto di archivio della Polizia
  30 giugno 2020 10:50

Una moldava di 48 anni è stata trasportata in gravi condizioni all'ospedale Niguarda per alcune profonde ferite al collo dopo essere stata trovata da un passante davanti alla pensilina degli autobus in piazzale Lotto, a Milano.

L'episodio è avvenuto alle 6:40 e, secondo quanto riferito dalla polizia, potrebbe trattarsi di un tentativo di suicidio.

Tuttavia non è stato trovato il coltello che ha provocato le ferite. La donna era stata scarcerata 3 giorni fa dal penitenziario di Castrovillari (Cosenza), dove era reclusa per resistenza. Sulle sue braccia sono state trovate numerose cicatrici dovute ad altri tagli simili a quelli alla gola. Il quadro clinico della moldava risulta molto grave ma non sarebbe in pericolo di vita.