Giro d’Italia, il 7 ottobre la quinta tappa Mileto-Camigliatello. La soddisfazione della delegazione calabrese Fci

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Giro d’Italia, il 7 ottobre la quinta tappa Mileto-Camigliatello. La soddisfazione della delegazione calabrese Fci

  30 giugno 2020 10:29

Mancano poco più di tre mesi al Giro d’Italia 2020 che, per la prima volta nella storia, si disputerà in pieno autunno. L’emergenza sanitaria globale ha obbligato l’UCI a rimodulare completamente il calendario. La Corsa Rosa andrà in scena ad ottobre, proprio il mese in cui, da tradizione, i corridori partecipano alle ultimissime gare prima delle meritate vacanze. Il percorso subirà delle modifiche rispetto a quello originario. Dopo la cancellazione della Grande Partenza da Budapest (l’appuntamento in Ungheria è rimandato al 2021), gli organizzatori di RCS si sono trovati costretti ad aggiungere tre tappe in sostituzione di quelle magiare.

Il Giro d’Italia 2020 scatterà dal capoluogo della Sicilia. Nel complesso si svolgeranno dunque quattro frazioni in Sicilia: seguiranno, nei giorni seguenti, quelle di Monreale-Agrigento, Enna-Etna (Piano Provenzano) e Catania-Villafranca Tirrena.

E poi, lo sbarco in Calabria, con la confermatissima Mileto-Camigliatello Silano,  e la sesta tappa che rappresenterà una novità rispetto al percorso originario. Si partirà infatti da Castrovillari, e si arriverà a Matera, in Basilicata. Inizialmente Matera sarebbe dovuta essere semplicemente attraversata dal Giro; la cancellazione delle tappe ungheresi ha poi profilato l’opportunità prestigiosa di ospitare un arrivo.

“Abbiamo avuto finalmente la conferma – afferma con orgoglio il calabrese Luigi Bevacqua, recordman di scalata in mountain bike e direttore sportivo della Federazione Italiana – della tappa calabrese Mileto-Camigliatello. Non era per nulla scontato dopo tutto quello che è successo con l’emergenza Covid e l’annullamento iniziale della Corsa Rosa. Insieme al presidente onorario Fci Domenico Bulzomì abbiamo lottato molto per mantenere questa bellissima tappa tutta in Calabria, che dopo 81 anni, attraverserà la parte interna della regione. L’ultima volta fu nel 1940, ai tempi di Coppi e Bartali".

"Ora stiamo lavorando per far disputare nell'edizione 2021 una tappa in salita sulle strade di Monte Botte Donato. Sarebbe uno spettacolo degno delle grandi vette dolomitiche. Tra pochi giorni saranno comunque ufficializzate da Rcs tutte le tappe del Giro d’Italia 2020 ma non ci sono più dubbi che la Mileto-Camigliatello si correrà come quinta tappa il 7 ottobre, mentre l’8 ottobre sarà il turno della Castrovillari-Matera”.