I gruppi consiliari di Forza Italia, Obiettivo Comune e Officine del Sud si congratulano con il presidente Tallini

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images I gruppi consiliari di Forza Italia, Obiettivo Comune e Officine del Sud si congratulano con il presidente Tallini
Domenico Tallini
  26 marzo 2020 17:39

Nota stampa dei consiglieri comunali dei gruppi Forza Italia, Obiettivo Comune e Officine del Sud: Andrea Amendola, Lorenzo Costa e Roberta Gallo (capigruppo), Antonio Angotti, Tommaso Brutto, Manuela Costanzo, Francesco Gironda, Rosario Lostumbo e Giulia Procopi e degli assessori Ivan Cardamone, Domenico Cavallaro, Lea Concolino e Alessio Sculco.

“Esprimiamo i nostri più sinceri auguri al nuovo Presidente del Consiglio regionale, Domenico Tallini, per la prestigiosa carica che andrà a ricoprire ai vertici della massima assemblea. In questo ruolo, ne siamo sicuri, saprà ben rappresentare le doti che l’hanno sempre contraddistinto lungo il suo percorso politico e che sono state le carte vincenti affinché venisse eletto, a larga maggioranza, alla guida di Palazzo Campanella".

"L’assemblea potrà contare su una guida forte e sull’esperienza che, alla luce del difficile momento storico che stiamo attraversando, diventa indispensabile per affrontare in maniera decisa e tempestiva le tante problematiche della nostra regione. Per Tallini è anche un traguardo conquistato con tenacia e passione, il riconoscimento di un impegno politico sempre vissuto in prima linea all’interno di Forza Italia, partito che ha contribuito a far crescere e a rappresentare quale perno centrale della coalizione di centrodestra. Insieme alla governatrice Jole Santelli potrà, dunque, concertare un’azione politico-istituzionale mirata a dare risposte urgenti ai calabresi. Siamo certi che, grazie anche a Tallini, al centro dell’agenda ci sarà un’attenzione particolare per Catanzaro, Capoluogo di Regione, e le sue specifiche vocazioni" "

Noi saremo al suo fianco garantendo la massima collaborazione e supporto, impegnati, ciascuno nel proprio ruolo, all’interno dell'amministrazione comunale, a rappresentare i bisogni dei cittadini”.