Io e lei sullo stesso posto di lavoro... L'amore non sarà un ostacolo!

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Io e lei sullo stesso posto di lavoro... L'amore non sarà un ostacolo!

  17 agosto 2019 11:30

Cara Valentina, il mio nome è Pasquale e ho 29 anni. 

Da pochi giorni ho iniziato a frequentare una ragazza di di 19 anni. Nonostante la sua giovane età è dotata di una cultura senza confine, di una intelligenza sorprendente, di una sensibilità innata. 
Sta un pò sulle sue, ma riesce a creare una connessione intellettuale ed emotiva che mi lascia a bocca aperta.
La sua compagnia è sempre piacevole e mi fa stare bene. 
La mia preoccupazione viaggia solo sul binario dell'incertezza dell'età e su un altro problema: facciamo lo stesso lavoro e lei è gerarchicamente inferiore a me, ho paura che possa interferire su quanto facciamo, anche perché è una professione dedicata al sociale. Ho paura che il nostro rapporto possa inficiare i percorsi educativi rivolti ai ragazzi a cui ci dedichiamo.
Cosa mi consigli? Desistere o rischiare?
Grazie, Pasquale

000000000000000000000000000000000

Pasquale, sei veramente un ragazzo molto riflessivo e, come suol dirsi, con le testa sulle spalle e non…altrove. La differenza di età, a mio modo di vedere, non dovrebbe rappresentare un ostacolo ma, c’è un ma: sempre che il rapporto con la ragazza che ti sta turbando il cuore è improntato ad un amore, anche se ancora acerbo, che deve crescere alimentandosi di quanto di bello, serio, pulito,  sia tu che lei, saprete dare. Tu stai bene in sua compagnia. E lei in tua compagnia? Accertalo con piccoli stratagemmi. Esempio: lei vuole andare al mare? Tu proponile invece di andare in Sila. Vuole andare a ballare? Per una volta dille di no e proponile un film. Pur di stare con te dovrebbe accettare. Non sarebbe una anomalia il fatto che frequentate lo stesso ambiente di lavoro. E poiché il lavoro che fate è, da quel che mi dici, molto delicato e richiede responsabilità, l’amore non sarà un ostacolo. Desistere? In amore non vale. Proprio le cose più belle valgono il rischio! Auguri Pasquale e non perderti dietro i dubbi. Il dubbio uccide e non aiuta a risolvere i problemi. Ciao da Valentina