Osteopatia e fibromialgia: possibilità e benefici. A tu per tu con Dario Macrì

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Osteopatia e fibromialgia: possibilità e benefici. A tu per tu con Dario Macrì
dario macrì
  04 novembre 2019 17:37

di Francesca Froio

Si sente spesso parlare di  fibromialgia,  identificata in linee generali come una forma comune di dolore muscoloscheletrico diffuso e di astenia che colpisce approssimativamente 1,5 milioni di italiani.

Il termine fibromialgia significa dolore nei muscoli e nelle strutture connettivali fibrose (legamenti e tendini). Questa condizione viene definita “sindrome” poiché esistono segni e sintomi clinici che sono contemporaneamente presenti e molto spesso invalidanti.

Ma come e perché questo accade e quanto l’osteopatia può rapportarsi con questa problematica sempre più diffusa aiutando i fibromialgici?

Ne abbiamo discusso con l’osteopata Dario Macrì