Sos del sindaco di Tiriolo ai medici di base e ai pediatri di libera scelta: "Eseguite i tamponi sul territorio"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Sos del sindaco di Tiriolo ai medici di base e ai pediatri di libera scelta: "Eseguite i tamponi sul territorio"

  12 novembre 2020 20:37

Con l'aumento dei contagi causati dall'emergenza sanitaria da covid19 e con i conseguenti ritardi nel processare i tamponi comunicati dall'Asp di Catanzaro, il sindaco di Tiriolo, Domenico Stefano Greco, ha deciso di chiedere ai medici di medicina generale e ai pediatri di libera scelta di attivarsi per eseguire ed assicurare i tamponi sul territorio.

Tale richiesta da parte del sindaco Greco è dovuta al fatto che "nelle scorse settimane si è addivenuti a rinnovo del contratto di lavoro di categoria, che tra le diverse clausole, prevede anche il coinvolgimento dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta nella somministrazione dei tamponi di tracciamento da covid19".

Il primo cittadino di Tiriolo, poi, rimarca come una tale attività abbia una "valenza psicologica" per la comuntà "in quanto tutto ciò consentirà ai cittadini di avere, anche per il tampone, un punto di riferimento nel proprio medico di fiducia".