Quanta storia nell’extravergine di frantoio firmato Emilio Intrieri (VIDEO)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Quanta storia nell’extravergine di frantoio firmato Emilio Intrieri (VIDEO)
Emilio Intrieri con le figlie Maria, Michela e Laura
  13 novembre 2020 18:51

di GIOVANNA BERGANTIN

 Più andiamo avanti in queste settimane “ri-covid” o “bis-covid” nel segno dei colori e più mi vien voglia di raccontare il paesaggio calabrese coi dolci declivi verdoliva e i primi frutti agrumati. È davvero rilassante pensare alla natura, alla campagna con i suoi impegni di stagione senza sosta. La raccolta delle olive e il profumo dell’olio, ritornano. Gesti pazienti di mani operose raccolgono le piccole drupe che fanno girare i frantoi e goccia dopo goccia riempiono gli orci nelle dispense. Miracolo dell’olio giovane che sul pane caldo e croccante sprigiona tutte le sue qualità.

Banner

La cura per i luoghi, per i sapori della tradizione, li avverti subito entrando nell’antico emporio con bar che incontri sulla vecchia strada che porta in Sila e fa da anticamera all’andirivieni del Frantoio di Emilio Intrieri, in contrada San Lorenzo di Rose, in prov. di Cosenza. “La frangitura deve avvenire entro poche ore dalla raccolta così da preservare il più possibile le proprietà organolettiche delle olive. – racconta Emilio, mentre continua a trafficare nel frantoio aiutato da Franco Gencarelli, suo braccio destro da più di un quarto di secolo - Queste, poi, devono essere sane e raccolte al giusto grado di maturazione. La trasformazione nel frantoio artigianale a ciclo continuo avviene H24. Le partite di olive vengono pesate e trasportate direttamente al frantoio per il ciclo di lavorazione. Per molti l’olio serve per il fabbisogno personale e noi lo   produciamo anche per quanti non hanno a disposizione un uliveto da cui poter raccogliere le olive, trasformarle per portare in tavola questo preziosissimo alimento”. Emilio in questo periodo, sostenuto dalle giovani figlie, Maria, Michela e Laura, professioniste in altri settori, ma legate alle attività di famiglia, cura la raccolta delle olive e le trasforma in olio. L'olio extravergine di oliva di Casa Intrieri, proviene da oliveti di proprietà e la Carolea è la cultivar protagonista di questa produzione; si presenta di colore verde dorato e si caratterizza per la sua bassa acidità. Le piacevoli note fresche e persistenti, già percepibili all’olfatto, con evidenti sentori di mela e mandorla, sono riscontrabili anche al gusto. All’assaggio, che è sempre una festa, l’olio di spremitura irrorato su freselle si rivela armonico, rotondo con buone note di amaro ed un finale piccante ben equilibrato. Nell’emporio trovi proprio una di tutto, da oggetti per la casa a ferramenta, idraulica e prodotti per l’agricoltura.

Banner

”I miei genitori nel ’57 aprirono un alimentari con commercio di cereali per una clientela locale assortita e di passaggio- racconta Emilio la storia della sua attività che fa il pari con quella della sua vita – era il ’65 quando sono subentrato nella proprietà e negli anni ‘80 ho ampliato con un supermercato  e poi, anche con un ristorante. Inoltre, avevamo l’uliveto e facevamo l’olio. Visto che un parente vendeva le attrezzature, ho acquistato il frantoio. Dapprima era tradizionale a presse, poi l’ho sostituito con uno più moderno “a ciclo continuo”, cioè costituito da un insieme di macchinari collegati in continuità tra di loro che escludono ogni interruzione nella lavorazione. I clienti sono aumentati negli anni perché adesso tutti i privati utilizzano il raccolto per fare olio. Prima mi aiutava anche mia moglie, nel tempo libero, perché faceva l’insegnante, poi purtroppo ci ha lasciati.- aggiunge Emilio, inclinando la voce – Una novità è l’olio al limone. A fine stagione nelle macine mettiamo le olive con la scorza di limoni biologici”. “Stiamo già pensando all’etichetta perché è un prodotto molto apprezzato: il suo gusto differente va abbinato con sapienza al cibo”, specifica Laura Intrieri a sostegno del padre.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner