Coronavirus. Festa di compleanno senza norme anti-covid: a Rombiolo irrompe il sindaco e blocca tutto

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. Festa di compleanno senza norme anti-covid: a Rombiolo irrompe il sindaco e blocca tutto
Un'immagine della trivella incendiata sul cantiere della cooperativa Rombiolo a Pizzo
  03 gennaio 2021 16:56

A Rombiolo, il sindaco Domenico Petrolo ha bloccato una festa di compleanno in quanto caratterizzata da una presenza elevata di persone, in barba a tutte le norme anti assembramento. Sempre a Rombiolo sono sei i nuovi contagiati, tra cui una bambina ricoverata all'ospedale "Pugliese-Ciaccio" di Catanzaro.

Si registrano, inoltre, altri tre casi a Zungri. "Continuano ad arrivare a rilento con grande difficoltà i risultati dei tamponi effettuati ieri tra il 29 ed il 31 dicembre. Purtroppo - scrive il sindaco Franco Galati - devo comunicare che sono risultati positive altre tre persone, già in isolamento domiciliare e riferibili a nuclei familiari già noti.

Al momento quindi il numero degli attualmente positivi risale a 21 (ventuno). Mancano ancora i risultati su diversi tamponi di controllo e da tracciamento contatti, effettuati nei giorni scorsi, per i quali speriamo di avere presto notizie".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner