Il Centro Calabrese di Solidarietà è alla ricerca di docenti ed educatori: candidature entro il 10 gennaio

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il Centro Calabrese di Solidarietà è alla ricerca di docenti ed educatori: candidature entro il 10 gennaio
Centro Calabrese di solidarietà
  07 gennaio 2022 18:27

Il Centro Calabrese di Solidarietà è alla ricerca di docenti ed educatori/educatrici che saranno coinvolti nello svolgimento di attività di insegnamento in orario pomeridiano, attraverso percorsi personalizzati di supporto scolastico gratuiti, dedicati a studenti e studentesse di età compresa tra i 12 e i 17 anni.

I termini per l’invio della lettera motivazionale e il curriculum (massimo tre pagine) scadono lunedì 10 gennaio. La lettera può essere inviata all’indirizzo: prevenzione@ccscatanzaro.it. Il requisito principale per candidarsi è il possesso di una certificazione di laurea in uno dei seguenti ambiti: Scientifico (soprattutto per aiutare nello studio di matematica, fisica e scienze); Umanistico (soprattutto per aiutare nello studio di italiano, latino, geostoria e filosofia); Linguistico (soprattutto per aiutare nello studio di italiano e inglese); Educativo e pedagogico.

Banner

Altri criteri di valutazione saranno: Per docenti, esperienze nell’ambito dell'insegnamento uno a uno e capacità di lavorare con studenti/studentesse con BES o DSA; competenza ed esperienza nella didattica a distanza e nell'uso di strumenti digitali educativi; capacità di insegnare altre materie oltre a quelle specificamente richieste.

Banner

Per educatori, capacità di approcciare l’insegnamento di alcune discipline (p.e. italiano o matematica); capacità di organizzare un lavoro a distanza con gli studenti ricorrendo a diversi metodi; capacità di lavorare con studenti con BES o DSA. candidati ritenuti idonei verranno contattati e convocati per sostenere le selezioni. L’impegno previsto è di 23 ore settimanali da svolgersi prevalentemente in orario pomeridiano. I candidati che saranno convocati per le selezioni e per lo svolgimento degli incarichi dovranno essere muniti di green pass.

Banner

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner