Morto il pediatra catanzarese Nicola Ranieri. Il ricordo dell'amico Luigi Colosimo: "Facci fare una grande figura anche Lassù"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Morto il pediatra catanzarese Nicola Ranieri. Il ricordo dell'amico Luigi Colosimo: "Facci fare una grande figura anche Lassù"
Il dottore Nicola Ranieri
  24 ottobre 2021 12:24

Lutto nella sanità catanzarese. E' morto il pediatra Nicola Ranieri. Il professionista, molto conosciuto e stimato in città, si è spento all'età di 81 anni. I funerali saranno celebrati martedì prossimo, alle 15.30, nella Basilica dell’Immacolata. Pubblichiamo di seguito il ricordo del suo grande amico Luigi Colosimo.

Stamattina il risveglio è stato reso cupo più che dai primi freddi invernali,  da una brutta notizia che gli amici più cari da un po' temevano stesse arrivando.

Banner

Ci lascia Nicola Ranieri, un pediatra sensibile e geniale, una persona per bene,  sorridente ,ironica ed elegante nell'animo ancor di più che  in quell' aspetto sempre così curato, quasi come  fosse il primo omaggio che faceva ai suoi avventori.
Con lui vicino  ci si sentiva immediatamente contagiati,  dal buonumore.

Banner

A quello seguivano , oltre che  una competenza straordinaria in campo medico , un buon gusto e una naturale inclinazione  per tutto ciò che la vita ha  di davvero bello da offrire, a cominciare dai sentimenti di vero e dolcissimo   amore per i propri cari come quelli   di  preziosa e  divertente  amicizia che lo legava alle  persone con cui vi era stato un  inevitabile , mutuo riconoscimento tra anime affini.

Banner

Ciao Nicola, uomo di mondo.

Da oggi Catanzaro si sveglia senza uno dei suoi Ambasciatori più affascinanti e prestigiosi, che ci ha indicato  , lasciandocela per sempre  in regalo, la vera cifra del vivere la vita.

Per gli altri ,  con un  sorriso sincero e magari pure con  una fragorosa risata davanti a un bel  martini.
Facci fare una grande figura anche Lassù.

Luigi

PS. A 45 anni eri ancora il mio medico.
Passerò direttamente al geriatra.
Ti ho voluto un bene immenso.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner