Operazione Crypto, assolti Simone Pronestì e Rocco Cacciola

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Operazione Crypto, assolti Simone Pronestì e Rocco Cacciola
Tribunale di Reggio Calabria
  16 marzo 2023 09:55

Operazione Crypto, assolti Simone Pronestì e Rocco Cacciola. Esito liberatorio per i due rosarnesi all’esito del giudizio abbreviato innanzi al Giudice per l’udienza preliminare di Reggio Calabria, con dispositivo pronunciato nella giornata di ieri.

Agli stessi veniva originariamente contestata dall’Ufficio Distrettuale di Procura la partecipazione ad associazione finalizzata al narcotraffico ex art. 74 ed alcune ipotesi ex art. 73 DPR 309/90 (per Pronestì con l’aggravante dell’ingente quantitativo ex art. 80); ipotesi in parte escluse in sede cautelare, ma per le quali veniva comunque richiesta la condanna ad anni 2 e mesi 6 di reclusione per Rocco Cacciola (difeso dall’Avv. Antonino Carmelo Naso) e ad anni 6 di reclusione per Simone Pronestì (difeso dagli Avv.ti Annamaria Domanico e Davide Vigna).

Banner

Accogliendo le argomentazioni difensive il GUP ha quindi completamente escluso la responsabilità degli imputati, mandandoli assolti.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner