Contro il degrado della città di Reggio: sabato 20 febbraio in piazza Miti Unione del Sud e i Comitati di quartiere

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Contro il degrado della città di Reggio: sabato 20 febbraio in piazza Miti Unione del Sud e i Comitati di quartiere

Si invitano tutti i cittadini a partecipare alla manifestazione senza bandiere e simboli politici

  17 febbraio 2021 14:22

Gli attivisti del MITI Unione del Sud insieme ai rappresentanti dei Comitati di quartiere del Comune di Reggio Calabria comunicano che "Sabato 20 febbraio 2021 alle ore 10:30, in Piazza Italia, si terrà una manifestazione pubblica contro il degrado generale in città. L’evento ha il fine di porre un epilogo alle periodiche criticità ed emergenze quali: gestione approssimativa del ciclo rifiuti; Inefficienza del servizio idrico; Strade dissestate ed assenza di sicurezza pubblica; Gestione del territorio e urbanistica inadeguate; Mancato coinvolgimento dei comitati di quartiere e dei cittadini nei procedimenti amministrativi".

"A tal riguardo, si è provveduto, -prosegue la nota - attraverso un’articolata istanza sui doveri e le responsabilità istituzionali, ad informare il Ministero dell’Interno, il Prefetto, l’Amministrazione comunale e gli Organi competenti, esplicitando i motivi che hanno portato allo svolgimento della manifestazione, chiedendo in tal occasione anche un incontro funzionale ad ottenere impegni concreti rispetto alle istanze che verranno illustrate nel tavolo istituzionale ed alla collettività".

Banner

"Si invitano tutti i cittadini a partecipare alla manifestazione senza bandiere e simboli politici in quanto l’unico obiettivo sarà quello di chiamare a raccolta tutti coloro che desiderano collaborare per lasciarsi alle spalle le drammatiche condizioni in cui ci troviamo. Infine sarà possibile anche partecipare alla sottoscrizione dei documenti inoltrati - conclude - agli Organi istituzionali ed alla petizione per la modifica del Regolamento comunale sui Comitati territoriali".

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner