Santa Caterina dello Ionio. Il bilancio di fine anno del sindaco Severino

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Santa Caterina dello Ionio. Il bilancio di fine anno del sindaco Severino

  30 dicembre 2020 00:01

“Ogni 28 dicembre, era nostra abitudine tracciare un bilancio dell'anno che volgeva al termine e stavolta non poter accogliere i cittadini in sala consigliare, è per noi motivo di grande rammarico. Il 2020 purtroppo sarà ricordato principalmente per la pandemia da Coronavirus che ha messo in ginocchio le nostre vite mietendo un numero considerevole di vittime e producendo effetti devastanti nell’ambito sociale ed economico. Siamo stati chiamati a combattere questo nemico invisibile riconoscendoci COMUNITA’ UNITA come dimostrano i tanti gesti di solidarietà e di vicinanza che in questi mesi sono stati profusi nei confronti delle fasce più deboli della società con la distribuzione di mascherine, di generi di prima necessità e la somministrazione gratuita dei test rapidi.

I pesanti disagi hanno certamente rallentato l’iter burocratico della macchina amministrativa, ma, grazie al prestigio di questa amministrazione e al lavoro incessante degli uffici comunali, abbiamo raggiunto comunque risultati notevoli per lo sviluppo di Santa Caterina dello Ionio.

Banner

Abbiamo ripristinato, con un finanziamento di 650.000€, numerose strade interpoderali restituendo ai cittadini, agli agricoltori e proprietari terrieri, una via di accesso più sicura ai propri appezzamenti. Gli interventi hanno interessato le zone di: COLETTA, PETRA, SERBATOIO MONACI, BIBBIANA-SAMBRASE, TEMPRA-OLIVA-PALAZZO FERRI-PONZO, S.ELIA, ZOCCOLA', SUVARI, PIRGOLITI, VARANO, MINERI.

Non siamo riusciti a completare il tratto MUNITA-strada 106 per via dei lavori della SNAM, ma quanto prima, anche questa strada sarà percorribile.

Banner

Per una somma di 250.000€, si stanno completando i lavori di rifacimento della rete idrica del Centro Capoluogo e, con circa 34.000€, quelli di recupero dei locali dell’ex mercato in via Loi, così come sono stati ultimati, grazie ad un finanziamento di 90.000€, quelli di ristrutturazione della Chiesa del Rosario.

Da qualche giorno si sono conclusi, per circa 40.000€, anche i lavori di efficientamento energetico con l'installazione dei nuovi lampioni a led nelle zone: LACCO DELL'IMMACOLATA, VIA DELLE SERRE, VIA GRAMSCI E VIA NAZIONALE.

Abbiamo sistemato alcuni punti critici del manto stradale cittadino, in VIA DELLE SERRE, VIA DEGLI EMIGRANTI, C.DA CUTTURA, VATRO', C.DA MALTESE e VIA NAZIONALE di fronte l'ufficio postale dove siamo anche intervenuti nell'ambito della sicurezza stradale ridimensionando la piazza antistante.

                                                                   

Nel 2021 contiamo di realizzare diverse opere già finanziate.

Mi riferisco a 1.200.000€, per il polo culturale, le cui gare d'appalto stanno per essere avviate;

300.000€ per le chiese del Centro Storico;

950.000€ per la messa in sicurezza versanti Petruso e regimentazione delle acque nel territorio comunale, i cui lavori sono in fase di aggiudicazione;

370.000€ per VIDEOSORVEGLIANZA PUBBLICA, i cui lavori sono già stati aggiudicati;

350.000€ per il ripristino della strada MOLA-PETRUSO, i cui lavori sono già stati aggiudicati;

524.000€ per il dissesto idrogeologico nella Marina;

140.000€ per il completamento delle strade Ponzo, Sambrase, S.Elia;

1.500.000€ è l’ultimo regalo di Natale per il Centro Storico;

Gli uffici sono a lavoro per abbattere i tempi della burocrazia e realizzare opere che ci consentiranno di incidere significativamente nella crescita e lo sviluppo di Santa Caterina dello Ionio.”

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner