Studio danza chiude l'anno con “...l’universo nelle mani” al Politeama

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Studio danza chiude l'anno con “...l’universo nelle mani” al Politeama
saggio cz
  12 luglio 2019 16:01

E’ stato sold out lo spettacolo che ha chiuso l’anno accademico 2018/2019 della compagnia “Studio danza” il cui titolo del saggio è stato: “...l’universo nelle mani” (cit. Rudolf Nureyev). Spettacolo che si è tenuto al teatro Politeama di Catanzaro per la direzione artistica di Gyula Molnar. Quest’ultimo: cavaliere per la Cultura ed ex primo ballerino dell’Opera ungherese di Cluy-Napoca. Uno spettacolo bello e godibile dunque che ha esaltato le danzatrici nelle loro performance. Va anche aggiunto che Gyula Molnar ha anche curato le coreografie assieme a Carmen D’Angelo per il classico e neo classico e Giordano Novielli per il contemporaneo, mentre  Marvin Vozza lo è stato per l’hip hop. Dunque grande danza sul palcoscenico del Politeama. Va detto che la D’Angelo è solista al teatro municipale di Graz sotto la direzione artistica di Waclaw Orlikosky ed ha interpretato ruoli del repertorio classico e neoclassico oltre ad essere docente abilitata all’insegnamento della danza classica (metodo Vaganova): mentre Novielli fa parte dell’accademia nazionale di Danza Roma ed è danzatore storico della compagnia di Pina Baush. Ebbene, insieme alle allieve della compagnia “Studio danza” si sono esibite le allieve del liceo coreutico statale di Mosca sotto la guida della direttrice Larysa Ladyakh con le quali hanno collaborato nelle ultime due settimane, a seguito dello scambio culturale intrapreso tra le due scuole, alla realizzazione del brano di repertorio “La Bayadere” la cui coreografia è stata curata da Marius Petipa. Ora, i prossimi appuntamenti sono fissati nella prima settimana di settembre dove, questa volta, saranno gli allievi di compagnia “Studio danza”, preventivamente selezionati, a recarsi al liceo moscovita per partecipare attivamente a tutte le lezioni e attività. Compagnia “Studio danza”, nota per numerosi riconoscimenti conseguiti in Italia e all’estero, è l’unica scuola sul territorio calabrese a dare l’opportunità ai propri allievi di studiare con realtà professionali di livello internazionale, tra queste vanno menzionate: la scuola nazionale del Balletto di Cuba, l’istituto Mosca provinciale College of arts, nonché il liceo coreutico statale di Mosca, appunto.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner