A Cosenza il "Calabria Fest Tutta Italiana", 15 big della nuova musica d’autore

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images A Cosenza il "Calabria Fest Tutta Italiana", 15 big della nuova musica d’autore

  21 ottobre 2023 11:25

Conto alla rovescia iniziato per il “Calabria Fest Tutta Italiana 2023”, il Festival italiano dedicato alla Nuova Musica d’Autore, che da giovedì prossimo a sabato 28 ottobre invaderà lo splendido Teatro Rendano di Cosenza, trasmesso in diretta streaming sulla pagina di Rai Radio Tutta Italiana, media partner ufficiale, la più moderna, tecnologica e social delle reti Rai, con trasmissioni in Dab e possibilità di interazioni con il pubblico. Durante la prestigiosa kermesse saranno realizzati speciali Rai Play e servizi in Casa Italia di Rai Italia, trasmessi in tutto il mondo. Le tre serate inizieranno alle ore 21:00. L’ingresso in Teatro è gratuito dalle ore 20:00 fino ad esaurimento posti.

Il Festival, divenuto negli anni una delle principali vetrine della nuova musica d’autore, unico in Calabria ad avere la partnership ufficiale Rai, è organizzato dall’ Associazione Culturale Art-Music&Co presieduta da Giusy Leone, con la conduzione e consulenza musicale di Gianmaurizio Foderaro, storico conduttore e responsabile di Radio Rai, la direzione artistica di Ruggero Pegna, la collaborazione di Palco Reale di Gianni Sergio, il contributo dalla Regione Calabria (risorse Pac 2014/2020 az. 6.8.3 – Calabria Straordinaria) e il Patrocinio di Comune e Provincia di Cosenza. L’evento ha anche l’importante Patrocinio della Direzione Generale della Siae, che assegnerà un Premio al Miglior Testo.

Banner

Quindici gli artisti che si esibiranno dal vivo nelle tre serate e riceveranno il Premio “Top of The Years”, Migliori Proposte dell’Anno, di Rai Radio Tutta Italiana, oltre ai premi speciali.

Banner

Nella prima serata, 26 ottobre, i live di Maninni, Comete, Roberto Colella e Djomi, super ospite Aiello, che riceverà un Premio Speciale per l’album “Romantico” e il successo del tour.

Banner

Nella seconda serata del 27 ottobre sarà la volta di Isotta, Cannella, Marcio, Fiat 131 e Karima accompagnata da Piero Frassi al pianoforte, una delle voci più belle della musica internazionale. Nella serata conclusiva di sabato 28 ottobre arriveranno Merlot, Folcast con Laura di Lenola, Serena Brancale, che eseguirà anche un duetto con Fiat 131, Clara, la Crazy J della serie tv Mare Fuori, attrice e cantante tra i fenomeni musicali dell’anno con la sua “Origami all’alba”.

Grazie alla formula e all’utilizzo delle più evolute e tecnologiche modalità di video trasmissione in dab e in diretta streaming Rai, il Calabria Fest Tutta Italiana registra in ogni edizione un autentico record di visualizzazioni e interazioni anche dall’estero, promuovendo la Calabria e la migliore nuova musica italiana. Quest’anno alla già ricca gamma di momenti promozionali si aggiungono i servizi di Maria Cristina Zoppa per Rai Italia, trasmessi in America del Nord, America del Sud, Africa, Asia e Australia. Un risultato mediatico che s’arricchisce anche dopo il Festival grazie alla piattaforma di Rai Play che ne consente la visione per diversi mesi.

Completano lo staff tecnico, coordinato da Ecsdance di Giacinto Lucchino: Pulice.it per le riprese televisive, Check Sound per audio/luci, Entopan per la scenografia, Mpm Delma per i premi.

Tutte le informazioni sono disponibili allo 0968441888, numero della segreteria organizzativa e sulle pagine social di Radio Tutta Italiana, Calabria Fest Tutta Italiana, Art-Music&Co, ruggeropegna.it.

Ci auguriamo – affermano Leone e Pegna – che questa edizione sia seguita con attenzione dalle massime Istituzioni regionali, perché il Calabria Fest Tutta Italiana merita un maggiore e adeguato sostegno finanziario… E’ una grande realtà, tra i Festival italiani di maggiore prestigio, risonanza e credibilità all’interno degli stessi comparti dell’industria musicale, oltre ad essere uno strumento di valorizzazione della nuova musica italiana e di promozione della Calabria”.

L’evento sarà ufficialmente presentato in conferenza stampa giovedì 26 ottobre alle ore 16:00 nella Sala degli Specchi del Palazzo della Provincia di Cosenza.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner