Aggressione agli agenti in via Teano a Catanzaro: collocati in comunità due minori per resistenza a pubblico ufficiale

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Aggressione agli agenti in via Teano a Catanzaro: collocati in comunità due minori per resistenza a pubblico ufficiale
Polizia di Stato, foto di archivio
  23 febbraio 2022 18:26

Alle prime ore di oggi, 23 febbraio 2022, la Squadra Mobile della Questura di Catanzaro unitamente a personale dell’U.P.G.S.P., ha dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione della misura cautelare del collocamento in comunità emessa nella giornata di ieri dal G.I.P. presso il Tribunale dei Minorenni di Catanzaro, su richiesta della Procura della Repubblica presso il medesimo Tribunale, nei confronti di due soggetti minorenni, abitanti a Catanzaro.

L’ipotesi è che i due indagati abbiano commesso i reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate. 

Banner

Il provvedimento cautelare in questione scaturisce dall’aggressione verificatasi nel pomeriggio dello scorso 24 gennaio, in via Teano, ai danni di alcuni agenti di Polizia di Stato impegnati nell’esecuzione di un provvedimento restrittivo a carico di un soggetto appartenente alla comunità rom.

Banner

In quella circostanza, all’atto dell’esecuzione della misura e con la finalità di impedirne l’esecuzione, gli agenti venivano aggrediti con calci, pugni e lancio di oggetti contundenti da nutrito gruppo di soggetti (alcuni dei quali ancora in corso di identificazione), appartenenti anch’essi alla comunità rom.

Banner

Dopo le formalità di rito gli indagati sono stati condotti presso il Centro di Giustizia Minorile di Catanzaro.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner