Agricoltura, pubblicate due graduatorie del Psr

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Agricoltura, pubblicate due graduatorie del Psr
La Cittadella regionale a Catanzaro
  11 luglio 2019 19:57

"Sul portale istituzionale www.calabriapsr.it sono state pubblicate le graduatorie definitive finali delle Misure 4.4.1 e 4.4.2 del PSR Calabria 2014/2020, annualità 2016, rispettivamente 'Investimenti non produttivi in ambiente agricolo' ed 'Attrezzature in difesa della biodiversità'".

E' quanto rende noto un comunicato dell'ufficio stampa della Giunta regionale. "I due interventi, nello specifico - è scritto nel comunicato - si rifanno alla Sub Misura 4.4 'Sostegno a investimenti non produttivi connessi all'adempimento degli obiettivi agro-climatico-ambientali'". "Dall'esito del lavoro di riesame delle domande - afferma Giacomo Giovinazzo, dirigente generale del Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari e Autorità di Gestione del PSR Calabria - sono risultati 37 i beneficiari finanziabili della Misura 4.4.1, per un importo complessivo di 848 mila 982 euro. Sei, invece, sono i progetti che saranno finanziati a valere sulla Misura 4.4.2, per un supporto totale di 93 mila 114 euro. Con risorse pari a circa un milione di euro, dunque, il Psr Calabria andrà a sostenere gli investimenti non produttivi degli imprenditori agricoli e degli enti proprietari di terreni agricoli, volti a garantire il raggiungimento di alcuni tra gli obiettivi principali dei programmi di sviluppo rurale, ossia quelli legati agli aspetti agro-climatico- ambientali".

Banner

"Con queste graduatorie definitive - ha detto il consigliere regionale delegato all'Agricoltura, Mauro D'Acri - si chiude un altro importante capitolo delle Misure a Investimento del Programma di sviluppo rurale. Si tratta infatti di misure molto rilevanti, in quanto sostengono interventi volti ad ottenere benefici ecologici e sociali. La 4.4.1, in particolare, contribuisce alla protezione, alla conservazione ed al rafforzamento del capitale naturale regionale delle aree ad elevato valore naturale, nonché alla conservazione dei paesaggi agricoli. Mentre la 4.4.2 sostiene interventi a salvaguardia dell'avifauna, attraverso la creazione di luoghi di rifugio e riproduzione e attraverso misure che limitano l'impatto delle macchine durante le operazioni colturali, all'interno delle aree protette della regione e dei siti Natura 2000".

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner