inedik-02a
Banner
inedik-02b
Banner
inedik-masthead
Banner

Anche a Cassano l'amministrazione punta ad aree sportive attrezzate. Presentata la delibera

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Anche a Cassano l'amministrazione punta ad aree sportive attrezzate. Presentata la delibera
Cassano allo Ionio
  13 febbraio 2021 23:19

La giunta comunale della città di Cassano allo Ionio, riunitasi sotto la presidenza del sindaco Gianni Papasso, assistita dal segretario generale Ciriaco Di Talia, ha discusso e approvato, tra l’altro, di partecipare all’Avviso pubblico “Sport nei parchi” - Linea di intervento 1, in attuazione del Protocollo d’Intesa sottoscritto il 10 novembre 2020 da  Sport e Salute S.p.A. e ANCI,, con il quale è stato predisposto un Piano di azione rivolto a tutti i comuni italiani finalizzato ad allestire e/o riqualificare aree per la fruizione e gestione di attrezzature, servizi ed attività sportive e motorie nei parchi urbani, con l'obiettivo di promuovere nuovi modelli di pratica sportiva all'aperto.

"A tale riguardo, al fine di mettere a disposizione dei cittadini cassanesi spazi verdi attrezzati e rispondere alle esigenze di pratica sportiva all’aperto, è stata approvata la proposta di intervento che interesserà l’area antistante la Torre di Milone, compatibile con i criteri richiesti dall’avviso, stabilendo che la quota di cofinanziamento pari all’importo massimo di € 12.500,00, in caso di esito favorevole, sarà inserita in apposito capitolo del redigendo bilancio 2021/2023. Nel deliberato dell’amministrazione comunale, reso immediatamente esecutivo, è stato demandato, per quanto di competenza, al Responsabile del Settore Affari Generali l’attività istruttoria finalizzata alla candidatura del Comune di Cassano All’Ionio nella piattaforma istituita nel sito istituzionale da “Sport e Salute Spa”, fa sapere il Comune.

inedik-mobilemasthead
Banner

"Il progetto 'Sport nei parchi', è nato anche in considerazione della particolare situazione sanitaria e delle misure di contenimento adottate per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, che hanno costretto alla chiusura palestre e centri sportivi e hanno generato una grande richiesta di spazi all’aperto per la ripresa delle attività sportive in sicurezza. L’esecutivo locale, ritiene, pertanto, necessario sostenere e promuovere lo sport, praticato a qualunque livello, quale strumento di benessere psicofisico. L’area individuata per la proposta di intervento, prossima al centro abitato, è un parco urbano pavimentato, con aiuole piantumate con alberi e cespugli. Negli ultimi anni è utilizzata per fare attività sportiva e per vivere il tempo libero all’aperto, sia in forma individuale che collettiva. Nelle   immediate   vicinanze   si   trova   il complesso termale delle Terme Sibarite, un parco giochi per i bambini e un lungo viale che conduce al Santuario Mariano della Madonna della Catena che tante persone ogni giorno percorrono per fare jogging e per passeggiare. Le attrezzature che si andranno ad installare si comporranno di varie tipologie al fine di poter avere una vera e propria palestra all’aperto. L’assenza di barriere architettoniche è testimoniata dal fatto che l’area è già attualmente fruibile da tutti sia per l’attività fisica, che da visitatori e turisti senza alcuna difficoltà di accesso", spiega l'amministrazione. 

inedik-06a
Banner

INEDIK-06B
Banner

INEDIK-06C
Banner
INEDIK-06D
Banner
inedik-06e
Banner
inedik-06g
Banner
INEDIK-06H
Banner
inedik-06i
Banner
inedik-06l
Banner
INEDIK-06M
Banner
INEDIK-06N
Banner
INEDIK-06O
Banner