Autonomia differenziata, Occhiuto: "No fughe in avanti, prima risorse per i diritti di tutti"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Autonomia differenziata, Occhiuto: "No fughe in avanti, prima risorse per i diritti di tutti"
Roberto Occhiuto
  17 ottobre 2023 13:14

"Sull'autonomia differenziata la mia posizione non cambia ma non deve cambiare nemmeno quella del governo e del ministro Calderoli”. Lo ha detto il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, parlando con i giornalisti a margine della conferenza stampa di questa mattina, nella sede della Giunta a Catanzaro.

“Io sono stato l'artefice della modifica del disegno di legge Calderoli prevedendo che l'autonomia differenziata si possa fare solo dopo aver assicurato il finanziamento dei Lep secondo i costi e i fabbisogni standard", ha rimarcato il governatore. "Nessuna fuga in avanti, quindi: prima vanno trovate le risorse per finanziarie i diritti sociali e civili a tutti i cittadini d'Italia, sia che vivano a Crotone sia che vivano a Sondrio. Quando ci saranno le risorse, un istante dopo va bene anche l'autonomia differenziata”, spiega. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner