Basso profilo. Glenda Giglio resta agli arresti domiciliari: rigettata la richiesta al Riesame

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Basso profilo. Glenda Giglio resta agli arresti domiciliari: rigettata la richiesta al Riesame

  12 febbraio 2021 16:25

Il Tribunale del Riesame di Catanzaro ha rigettato la richiesta di Riesame avanzata dagli avvocati Andrea Gareri e Antonio Lomonaco nei confronti dell'imprenditrice Glenda Giglio, 40 anni, agli arresti domiciliari nell'ambito di "Basso profilo", il blitz della Procura di Catanzaro che giovedì 21 gennaio ha portato all'emissione di 50 misure cautelari. Coinvolti criminalità organizzata, politica, imprenditori e presunti colletti bianchi di Catanzaro e Crotone. 

Glenda Giglio è accusata di concorso esterno in associazione mafiosa ed è agli arresti domiciliari. 



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner