Calcio, per "highlander" Floccari un'altra stagione in A

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Calcio, per "highlander" Floccari un'altra stagione in A
Sergio Floccari
  05 luglio 2019 11:00

di GIOVANNI MERLO

A dicembre, con due microfratture al piede, aveva deciso di lasciare il calcio, ma dopo aver messo a segno reti pesantissime per la salvezza della Spal, contro Empoli, Chievo e soprattutto Juventus (da tre punti) ci ha ripensato. Sergio Floccari, 37 anni, bomber calabrese di Limbadi, 20 stagioni tra i professionisti, di cui 13 in Serie A e 113 gol in carriera, ha infatti rinnovato il contratto fino al 30 giugno 2020. Ad annunciarlo è stato lo stesso club ferrarese sul proprio sito ufficiale: "La società biancazzurra è orgogliosa di aver confermato in gruppo Sergio Floccari, sia dal punto di vista tecnico-sportivo, sia dal fondamentale lato umano e professionale". La società di Colombarini ha già previsto in futuro di assegnargli un ruolo di rilievo nell’organico, molto probabilmente al fianco di Davide Vagnati. Ci sarà comunque tempo. Floccari pare aver fermato le lancette. Attualmente è il calciatore calabrese in attività con più presenze nel campionato di Serie A. Ed è ancora lì.

Banner

Nel corso della sua carriera ha indossato tante maglie. Dopo le giovanili a Nicotera e al Catanzaro a metà anni 90, approda tra i professionisti all’Avezzano in C2. Nel 2002 passa al Genoa dove disputa il campionato di Serie B. Nel gennaio 2006 viene ceduto in comproprietà tra Atalanta e Messina, ed è proprio coi siciliani che debutta in Serie A realizzando complessivamente tre gol, due dei quali alla Juventus nella gara Messina-Juventus (2-2) del 18 febbraio 2006. Nel 2010, dopo un breve ritorno al Genoa, viene ceduto ufficialmente alla Lazio. Sono gli anni più belli per Floccari. Con l'aquila sul petto, racconta di aver realizzato il terzo gol più importante della sua vita. il 29 gennaio del 2013 colpisce ancora i bianconeri in semifinale di ritorno di Coppa Italia. Ecco le sue parole a fine gara: "Siamo in vantaggio, ma la Juve pareggia al 90esimo. Siamo sotto a un treno. Poi sbuco io: gol al 94'. Super".

Banner

Per lui  altre stagioni con Parma, Lazio nuovamente nel 2012, Sassuolo, Bologna e Spal dove mette radici. Floccari ha un legame fortissimo con la Calabria. Anche quest’anno ha trascorso parte delle vacanze nella sua Limbadi con la moglie Maria Elisa Canti, Miss San Marino 2001, e i suoi due bambini, prima di spiccare il volo per un’altra avventura in Serie A. E chi può dirlo se sarà l’ultima…

Banner

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner