Call center, Magorno (Pd) attacca il ministro del Lavoro: «Snobba ottomila persone»

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Call center, Magorno (Pd) attacca il ministro del Lavoro: «Snobba ottomila persone»
Ernesto Magono
  21 luglio 2019 18:40

«#DiMaio ha il dovere di intervenire per tutelare gli operatori del settore call center, che rischiano il posto. Quanto accaduto nei giorni scorsi è grave. Non può un ministro snobbare ottomila persone. Il mio sostegno a tutti i lavoratori. #CallCenterChiamaDiMaio».

 Così, su twitter, il senatore del Pd Ernesto Magorno in relazione alla vicenda degli operatori del settore call center. La presa di posizione di Magorno é da mettere in relazione alla mancata partecipazione del ministro dello Sviluppo giovedì al Tavolo di settore sulle Telecomunicazioni.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner