Campobasso e Catanzaro in campo alle 14.30: le probabili formazioni

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Campobasso e Catanzaro in campo alle 14.30: le probabili formazioni
Stadio "Nuovo Romagnoli" di Campobasso
  11 dicembre 2021 13:42

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

SERIE C - GIRONE C

Banner

DICIOTTESIMA GIORNATA

Banner

PROBABILI FORMAZIONI

Banner

Campobasso 1919 (4-3-3): Raccichini; Fabriani, Magri, Sbardella, Vanzan; Tenkorang, Bontà, Candellori; Emmausso, Rossetti, Liguori. All.: Cudini.

Us Catanzaro 1929 (3-4-1-2): Branduani; Scognamillo, De Santis, Gatti; Fazio, Cinelli, Verna, Vandeputte; Bombagi; Vazquez, Cianci. All.: Milani (al posto dello squalificato Vivarini)

Arbitro dell'incontro: Sajmir Kumara di Verona; assistenti: Antonio Piedipalumbo di Torre Annunziata e Giuseppe Centrone di Molfetta; quarto ufficiale: Angelo Tomasi di Lecce.

Note: coperto, circa 4 gradi; terreno in erba naturale; 

spettatori:

ammonitiespulsicalci d’angolo;

Stadio comunale "Nuovo Romagnoli" di Campobasso. Diciottesima giornata campionato

Fischio d’inizio: ore 14.30 (in diretta streaming su Eleven Sports)

CAMPOBASSO Diciottesima gara di campionato per i ragazzi di Mirko Cudini, reduci da una brutta sconfitta esterna sul campo della Vibonese.

I rossoblu fino ad ora hanno conquistato 18 punti e sono quindicesimi in classifica.

I ragazzi di Cudini hanno ottenuto 4 vittorie, 6 pareggi e 7 sconfitte (23 gol fatti e 32 subiti).

Ha qualche dubbio in difesa mister Cudini che comunque dovrebbe schierare gli stessi che hanno giocato nel turno precedente: Fabriani a destra, Magri e Sbardella al centro, Vanzan a sinistra e Raccichini in porta.

A centrocampo potrebbe prospettarsi il ritorno di Tenkorang come titolare al fianco di Bontà e Candellori.

Nel tridente offensivo Rossetti punta, Liguori ala sinistra e a destra su De Biase dovrebbe spuntarla Emmausso

CATANZARO Diciottesima gara di campionato per i ragazzi di Andrea Milani (al posto dello squalificato Vincenzo Vivarini), reduci da una bella vittoria casalinga contro il Foggia di Zeman che ha rasserenato gli animi dopo il cambio dell'allenatore.

Le Aquile fino ad ora hanno conquistato 28 punti e sono quinte in classifica (in condominio con l'Avellino), con la miglior difesa del girone.

I ragazzi di Vivarini hanno ottenuto 7 vittorie, 7 pareggi e 3 sconfitte (23 gol fatti e 11 subiti) e guardano il Bari a 9 lunghezze di distanza.

Il tecnico di Ari per questa partita dovrà confermare quanto di buono visto al Ceravolo nella sua prima panchina in giallorosso.

Partita non facile per le Aquile che devono fare una prestazione attenta e di carattere per provare a battere i padroni di casa affamarti di punti.

Formazione schierata con il 3-4-1-2, con la difesa composta da Scognamillo, De Santis e Gatti.

Verna e Cinelli (al posto dello squalificato Welbeck) confermati in mezzo al campo, nella duplice funzione di costruzione e rottura del gioco.

Sulle corsie esterne, Fazio nelle sua nuova posizione e Vandeputte.

Bombagi (in vantaggio su Carlini) giocherà da fantasista dietro le due punte Vazquez e Cianci (in vantaggio su Curiale).

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner