Cardine – Metal Money. "Il titolare e i dipendenti di Arredomania estranei alla vicenda"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Cardine – Metal Money. "Il titolare e i dipendenti di Arredomania estranei alla vicenda"
Guardia di Finanza

Il legale precisa la posizione dell'attività commerciale nell'ambito dell'operazione che aveva visto l'esecuzione di 18 misure cautelari fra Milano e Lecco

  12 febbraio 2021 19:19

Arredomania si dichiara estranea all'inchiesta Cardine -Metal Money. L'operazione del 9 febbraio coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Milano contestava l'associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di rifiuti, frode fiscale, autoriciclaggio, usura ed estorsione con 18 persone sottoposte a misura cautelare.

Il legale dell'attività ha voluto precisare: "Il titolare di ARREDOMANIA, i suoi collaboratori e dipendenti, sono totalmente estranei alle vicende relative a detta indagine e alle relative contestazioni, che non li riguardano in alcun modo. A conferma di ciò, va doverosamente segnalato che l’attività commerciale del negozio sta proseguendo in modo assolutamente regolare, non essendo gli esercenti destinatari di alcun provvedimento da parte dell’Autorità Giudiziaria".

Banner

 

Banner

LEGGI QUI: Traffico illecito di rifiuti. Blitz contro la ‘ndrangheta in Lombardia, 18 arresti tra Milano e Lecco

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner