Caso pontili a Catanzaro. L'associazione Amici del Porto al Comune: "Fate presto"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Caso pontili a Catanzaro. L'associazione Amici del Porto al Comune: "Fate presto"

  21 maggio 2021 21:10

L'ultima ordinanza del gip pur mantenendo i pontili sotto sequestro consente lo smontaggio e la rimozione. Nel frattempo le due diverse gare (aggiudicate provvisoriamente dal Comune di Catanzaro) non si sono del tutto perfezionate. Resta sempre intricata la vicenda dei pontili del porto di Catanzaro e l'esito, ad oggi, è ancora incerto sia sui tempi e sia su quale soggetto alla fine dovrà farsene carico. "Il Comune deve fare di tutto per far attraccare le nostre barche. Non è solo un danno ai diportisti, ma è un danno per tutti. E' una questione economica. Perché non si tolgono i pontili? L'estate è finita, finché si smontano i vecchi pontili e rimontano i nuovi si fa agosto. O si sbrigano o siamo tutti i morti". Fa una previsione nefasta uno dei componenti dell'associazione Amici del Porto, che raggruppa una parte dei diportisti catanzaresi. "All'interno del porto c'è una movimentazione di milioni di euro, non può morire così". Fra i diportisti dell'associazione c'è anche chi propone una sorta di sospensiva, lasciando i pontili e contemporaneamente consentendo a chi ha vinto la gara di installarli negli specchi d'acqua liberi fino all'autunno.

Banner

LEGGI QUI I DETTAGLI SULL'ULTIMA ORDINANZA DEL GIP

Banner

 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner