Catanzaro. Fondazione Città Solidale Onlus e Ammi Cz fanno rete a sostegno delle donne vittime di violenza

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. Fondazione Città Solidale Onlus e Ammi Cz fanno rete a sostegno delle donne vittime di violenza

  13 febbraio 2021 09:19

Si scrive “Women Free”, si legge “insieme per sostenere le donne vittime di violenza”. Fondazione Città Solidale Onlus e l'Ammi di Catanzaro (Associazione Mogli Medici Italiani) fanno rete per l'importante progetto, finanziato dal Fondo di Beneficenza Intesa San Paolo, che offre servizi di aiuto e accompagnamento per donne sole o con figli minori, vittime di violenza psicofisica, sessuale, economica o di maltrattamenti.
 
“Il progetto “Women Free” - spiega Silvana Aiello Bertucci, presidente Ammi Catanzaro - nasce dall’esigenza di fornire una risposta reale ai problemi che le donne maltrattate si trovano ad affrontare durante il loro percorso di fuoriuscita dalla situazione di violenza e di disagio. Le donne che si rivolgono ai Centri Antiviolenza, ad esempio, quasi sempre lamentano serie difficoltà a rompere la situazione di isolamento a causa della mancanza di soldi e lavoro”.
 
La nostra associazione - afferma la presidente – favorisce la costruzione di una rete a supporto delle donne; un modello operativo per gestire e fare prevenzione e screening. Questa nuova modalità organizzativa è ora possibile grazie alla buona sanità capace di fare rete, con l'obiettivo unico di porre al centro la donna e di garantire il miglior percorso diagnostico-terapeutico-assistenziale. Tra le azioni portate avanti con questo progetto vi è l'attivazione di un servizio di screening gratuito con visite senologiche per le donne vittime di violenza, considerando la nostra collaborazione con la Breast Unit - Organizzazione Unità Multidisciplinare nata per curare il cancro al seno - dell'Azienda Ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro. Ammi unite per unire!”. 
 
Per info e prenotazioni si può contattare il centro antiviolenza “Centro Aiuto Donna” gestito dalla Fondazione Città Solidale onlus, tramite il numero verde 800909194.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner