Catanzaro, Pisano: "Dopo la vittoria del centrodestra alla Provincia occorre un percorso unitario verso le comunali"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro, Pisano: "Dopo la vittoria del centrodestra alla Provincia occorre un percorso unitario verso le comunali"
Giuseppe Pisano
  21 dicembre 2021 16:09

 
“L’esito delle elezioni provinciali a Catanzaro ha restituito l’immagine di un centrodestra che ha vinto in maniera netta e schiacciante, conquistando otto seggi a dispetto dei soli tre della minoranza. Partendo da questo risultato, è opportuno oggi fare una riflessione politica che conduca le diverse forze che animano il centrodestra a trovare, o ritrovare, un percorso unitario e condiviso verso l’appuntamento più importante: quello delle elezioni comunali del Capoluogo del 2022".
 
Così in una dichiarazione del consigliere comunale Giuseppe Pisano. "E’ inevitabile che, - prosegue - per potersi confermare alla guida della città, sarà necessario ricompattarsi e fare sintesi, come del resto si è sempre fatto in questi lunghi anni di sindacature Abramo. A queste elezioni provinciali, che più di tutte hanno un’impronta politica visto che a votare sono solo gli amministratori, si è registrato l’esempio positivo della lista “Noi con la provincia” che ha riunito più correnti attive nell’alveo del centrodestra, riuscendo anche ad ottenere un riscontro finale importante".
 
"Un lavoro che ha premiato il lavoro messo in campo anche dalla consigliera regionale Valeria Fedele, che non si è risparmiata nel comporre le diverse anime politiche. Per l’appunto, bisogna oggi superare la logica della contrapposizione, basata sulla legge del più forte,  per sedersi tutti insieme attorno allo stesso tavolo ed individuare il percorso più giusto da fare per arrivare pronti all’appuntamento con le comunali. Il rischio di presentarsi a briglie sciolte non aiuterà nessuno, anzi finirebbe per avvantaggiare gli avversari che storicamente hanno sempre perso per le loro divisioni interne. Mi auguro, perciò, - conclude - che fin dall’immediato si possa riprendere un dialogo unitario facendo tesoro del riscontro ottenuto alle recenti provinciali, non solo a Catanzaro ma anche negli altri capoluoghi calabresi interessati dal voto, per guadagnare nuova linfa e capire, una volta per tutte, se e come si vorranno vincere le prossime elezioni”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner