Catanzaro. Presunte intimidazioni a chi esegue i lavori alla Fiumarella. La commissione Lavori pubblici: "Intervengano le autorità"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. Presunte intimidazioni a chi esegue i lavori alla Fiumarella. La commissione Lavori pubblici: "Intervengano le autorità"
Il Comune di Catanzaro
  04 gennaio 2021 13:25

 “Se la competenza della pulizia e della manutenzione degli alvei dei fiumi è ascrivibile alla Regione Calabria, laddove un finanziamento di circa due milioni di euro per bonifica, pulizia, manutenzioni e realizzazione delle opere idrauliche degli alvei di Fiumarella e Castace giace da diversi mesi nei cassetti del commissario al rischio idrogeologico della stessa Regione, si prende atto della buona volontà dell’amministrazione comunale che sta bonificando i tratti della Fiumarella in prossimità dei ponti con l’obiettivo di evitare situazioni pericolose per la pubblica incolumità".

Lo dichiarano i consiglieri comunali componenti la commissione Lavori pubblici, Angotti, Consolante, Sergio Costanzo, De Sarro, Gallo, Levato, Lostumbo, Rosario Mancuso, Pisano, Praticò, Renda e del presidente Riccio.

Banner

"Bisogna registrare, però, che i lavori sembrerebbero essersi fermati nel tratto Aranceto-via Sardegna a causa di presunte intimidazioni subite dalla ditta che ha in carico gli interventi. C’entrano forse gli insediamenti abusivi per animali presenti nell’alveo del torrente proprio in quella zona? Reputando tutto questo inaccettabile, e dopo aver segnalato l’episodio alle Autorità preposte, invitiamo il sindaco Abramo ad attivarsi per risolvere immediatamente il problema dando un chiaro segnale di legalità".  

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner