Catanzaro. Riunione del Pd: "Ripartiamo dal confronto e dai programmi"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. Riunione del Pd: "Ripartiamo dal confronto e dai programmi"
Logo Pd Catanzaro
  22 dicembre 2020 15:05

"Il PD riparte dal confronto e dai programmi. Questo è quanto è emerso dalla riunione, tenuta in modalità webinar, organizzata dal coordinamento cittadino lo scorso 17 dicembre. All’iniziativa (prima dopo tanti anni), alla quale hanno partecipato gli iscritti della città, è emersa la necessità di rilanciare l’azione politica partendo da una nuova e moderna programmazione. Gli interventi che si sono susseguiti hanno toccato varie questioni politiche contribuendo ad arricchire un dibattito che si è rivelato particolarmente interessante e costruttivo. Si è parlato di conciliazione dei tempi di vita e lavoro, tema di grande attualità, ma sul quale non sono mai state messe in atto iniziative volte a dare risposte alle nuove esigenze delle famiglie, di immigrazione e sulla necessità di iniziare a pensare concretamente ai bisogni dei tanti cittadini catanzaresi di altre religioni (è emersa, per esempio, la mancanza di aree cimiteriali per cittadini musulmani), di sanità ed in modo particolare dell’importanza della sanità territoriale e di prossimità, ma anche di sport con la carenze di strutture sportive che spesso impediscono alla città di essere sede di importanti eventi di carattere nazionale. Non è mancato il riferimento alla necessità di una coraggiosa rimodulazione urbanistica all’insegna della sostenibilità ambientale, del ruolo dell’università come centro di propulsione dell’innovazione, del rilancio del patrimonio storico e culturale della città e delle carenze nel settore delle politiche sociali (soprattutto per quel che riguarda le procedure di assegnazione dei buoni spesa e sulla scarsa adesione delle attività commerciali all’iniziativa rivolta alle famiglie più bisognose)". E' quanto si legge in una nota del Pd Catanzaro.

"Tutti gli interventi - viene precisato- hanno avuto come comune denominatore la centralità della qualità della vita dei cittadini che passa attraverso lo sviluppo di politiche pubbliche volte a intervenire su quelle dimensioni della vita in grado di migliorare il benessere delle persone. Benessere che vede la nostra città perdere continuamente posizioni nelle classifiche nazionali per via della disattenzione di un’amministrazione comunale al capolinea politico e che, soprattutto in questo momento, ha ben altro a cui pensare".

Banner

"Il Partito Democratico ha quindi le idee ben chiare su ciò che dovrà essere la città nel prossimo futuro e sulle azioni da intraprendere affinché si possa migliorare significativamente il tenore di vita dei cittadini".

"Nelle prossime settimane verranno organizzate ulteriori iniziative su temi specifici per consentire alla base del partito di contribuire fattivamente alla definizione di quella che sarà la proposta politica del PD per la città di Catanzaro. Proprio in questo sta il rinnovamento di metodo che i circoli stanno mettendo in campo. La costruzione di un progetto che parta dal basso, costruito nel tempo e che in discontinuità con il passato non sia solo un’appendice vuota di un nome trovato all’ultimo momento, ma il percorso di una nuova classe politica - concludono- che avrà il compito di risollevare la città dalla palude in cui è finita da tempo".

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner