Cavese e Catanzaro in campo alle 14: probabili formazioni

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Cavese e Catanzaro in campo alle 14: probabili formazioni
La gioia della squadra nello spogliatoio dopo la vittoria con il Bari
  24 marzo 2021 13:05

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

SERIE C GIRONE C - RECUPERO GIORNATA TRENTUNO

Banner

PROBABILI FORMAZIONI

Banner

Cavese 1919 (3-3-3): Kucich; Matino, De Franco, Senese; Natalucci, Matera, Cuccurullo, Semeraro; Senesi, Bubas, Calderini. All.: Campilongo

Banner

Us Catanzaro 1929 (3-4-1-2): Di Gennaro; Scognamillo, Fazio, Martinelli; Garufo, Baldassin, Verna, Contessa; Carlini; Curiale, Casoli. All.: Calabro

Arbitro dell’incontro : Adalberto Fiero della sezione di Pistoia; assistenti: Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto e Tiziana Trasciatti di Foligno; quarto ufficiale: Andrea Ancona di Roma 1

Note: nubi sparse, circa 12 gradi; terreno in buone condizioni; 

spettatori: nessuno

ammonitiespulsicalci d’angolo;

Stadio "Simonetta Lamberti". Giornata trentadue del campionato di Serie C - Girone C

Fischio d’inizio: ore 14.00

CAVESE 1919 partita 28 di campionato per i ragazzi di Salvatore Campilongo reduci dall'ennesima sconfitta rimediata sul campo della Casertana.

Campionato da fanalino di coda per i blufoncè che sperano a questo punto di guadagnare qualche buona posizione in chiave play-out.

La squadra di Campilongo vuole continuare a sperare cercando di sfruttare il fattore campo.

Tornano a disposizione Matera e De Franco, out gli squalificati Gerardi e Scoppa.

La Cavese dopo ventisette gare di campionato ha conquistato 16 punti ed è ultimo in classifica con 3 vittorie, 7 pareggi e 17 sconfitte (18 gol fatti e 38 subiti).

CATANZARO partita 30 di campionato per i ragazzi di Antonio Calabro, reduci da una splendida vittoria ottenuta tra le mura amiche ai danni del Bari.

Turno infrasettimanale rinviato ad oggi per la morte prematura di Antonio Vanacore, allenatore in Seconda della Cavese, avvenuta la settimana scorsa.

Prestazione esemplare quella realizzata dai giallorossi contro Maita e compagni vinta meritatamente grazie alle rete di Di Massimo e al gol personale numero 200 del bomber Evacuo.

Quello di oggi al "Lamberti" rappresenta un match delicato e fondamentale per sognare in grande, in ottica terzo posto. 

Il tecnico di Galatina non si è fatto distrarre dalla vittoria interna con i Galletti e ha chiesto grande attenzione sapendo di trovare di fronte una squadra con l'acqua alla gola che non ha nulla da perdere.

Ha invitato i ragazzi alla lucidità e alla concentrazione. Diverse le assenze. Centrocampo senza Corapi (infortunato) e Risolo ancora squalificato e attacco probabilmente orfano di Di Massimo, uscito per affaticamento muscolare durante la sfida precedente. In dubbio lo stesso Massimiliano Carlini, non al top, che potrebbe lasciare spazio a Parlati.

Il Catanzaro dopo ventinove gare di campionato ha conquistato 51 punti ed è quarto in classifica, grazie a 14 vittorie, 9 pareggi e 6 sconfitte (34 gol fatti e 26 subiti).

Formazione schierata con il modulo 3-4-1-2 con Carlini (in alternativa Parlati) dietro le punte.

In porta ci sarà sempre Di Gennaro. In difesa, Fazio confermato al centro, tra Scognamillo e Martinelli. 

In mediana, Verna e Baldassin. Sulla corsia destra agirà Garufo, mentre sulla sinistra in vantaggio Contessa su Porcino.

In attacco, partiranno dal primo minuto Curiale (in vantaggio su Evacuo) e uno tra Casoli o Jefferson. Nella ripresa, probabile staffetta tra gli attaccanti.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner