Città Metropolitana: Approvato il bilancio 2018

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Città Metropolitana: Approvato il bilancio 2018

  09 luglio 2019 21:03

"Varo definitivo nel Consiglio metropolitano di Reggio Calabria per il rendiconto di gestione relativo all'esercizio finanziario 2018". Lo riferisce un comunicato dell'Ufficio del portavoce del sindaco della Città metropolitana, Giuseppe Falcomatà. "Ieri in Aula - si aggiunge nella nota - era arrivata la prima approvazione; mancato raggiungimento del numero legale questa mattina per la Conferenza dei sindaci, sono stati gli 11 consiglieri presenti a dare il definitivo 'via libera' all'unanimità. Quanto agli altri punti all'ordine del giorno, approvato coralmente il verbale della sessione consiliare del 17 giugno scorso; 'disco verde' all'unanimità per lo schema di convenzione coi Consorzi ricadenti nel territorio metropolitano 'per la realizzazione di lavori nei settori idraulico-fluviale e della difesa del suolo'. Operata un'inversione all'ordine del giorno, è stato inserito e approvato a voti unanimi un emendamento firmato dall'intera Assemblea sull'impiego dei 2,5 milioni di euro di avanzo d'amministrazione, destinati in prevalenza per interventi in materia di viabilità, edilizia scolastica, impiantistica sportiva e ambiente".

"Con grande gesto di maturità - afferma il vicesindaco metropolitano Riccardo Mauro - il Consiglio ha deciso di utilizzare queste somme per un più razionale assetto delle risorse essenziali e la risoluzione delle principali criticità, nell'esclusivo interesse dei territori". "A seguire - si afferma ancora nella nota - ok corale anche sul Regolamento per il funzionamento della Consulta metropolitana per l'ambiente. Varato anche il provvedimento per la storicizzazione della Varia di Palmi, di Kaulonia Tarantella Festival e Festeggiamenti civili per le Feste patronali di Reggio Calabria, con mandato d'inserire nel medesimo deliberato anche la Traversata dello Stretto, che si realizza con partenza da Villa San Giovanni dal 1954, ove ne sussistano tutti i requisiti di legge. In chiusura di lavori, approvazione all'unanimità pure per gli schemi di convenzione per l'affidamento di tutti i servizi strumentali connessi alla gestione delle concessioni d'adduzioni idriche, del servizio di supporto all'accertamento liquidazione riscossione e contenzioso dei canoni per l'occupazione di spazi e aree pubbliche (Cosap), del servizio per la verifica e il controllo dell'esercizio e manutenzione degli impianti termici ricadenti nel territorio metropolitano, di servizi strumentali in materia d'Ict, di servizi per la digitalizzazione di archivi analogici della Città metropolitana".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner