Coez fa "volare" Roccella Jonica: migliaia di voci incantano il Teatro al Castello (VIDEO)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coez fa "volare" Roccella Jonica: migliaia di voci incantano il Teatro al Castello (VIDEO)
Coez durante il concerto a Roccella
  18 agosto 2022 18:49

di FILIPPO COPPOLETTA

Quando le note di "Le luci della città" risuonano nel Teatro al Castello di Roccella Jonica, una distesa di flash regala uno spettacolo emozionante, quasi quanto la voce dell'artista che si va ad incastonare nell'ennesima serata vincente organizzata nel comune calabrese nell'ambito del Roccella Summer Festival. 

Banner

VIDEO

Banner

All'anagrafe Silvano Albanese, Coez sale sul palco acclamato da migliaia di fans giunti da ogni provincia della Calabria per prendere parte all'attesissimo concerto. C'è chi lo aspettava ormai da tre anni, dopo aver visto saltare ogni evento e manifestazione per via delle restrizioni pandemiche. Coez si dice felice di tornare in questa terra, «Non lo facevo da tanto tempo» afferma sul palco, incitando la folla, invitandola a cantare, a scatenarsi. Un invito che però non serve ai sui fan, già entusiasti di ascoltarlo dal vivo in una lunga scaletta che ha racchiuso i brani che hanno segnato la sua carriera.

Banner

Jet, Occhi rossi, È sempre bello, La musica non c'è, Ali sporche, sono solo alcuni dei brani intonati a squarciagola da un pubblico variegato, composto da svariate generazioni. Ci sono ragazzi giovanissimi accompagnati dai genitori, fasciati con le bandane dell'artista, abbracciati a cantare i loro pezzi preferiti. Tanti di questi sono tratti dall'ultimo album di Coez, "Volare", premiato Disco di Platino e contenente un successo dopo l'altro. Ne esegue tanti l'artista nocerino per oltre un'ora di concerto.  

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner