Comunali Catanzaro, Serò (Azione) bacchetta Ferro (FdI): "Dichiarazioni contraddittorie"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Comunali Catanzaro, Serò (Azione) bacchetta Ferro (FdI): "Dichiarazioni contraddittorie"
Raffaele Serò
  01 aprile 2022 17:47

"La leader regionale Wanda Ferro ha dichiarato che la “partita che si gioca non è sull’ideologia ma sulla qualità e comunque i nostri avversari storici sono Pd e 5 Stelle”. E’ molto semplice rispondere alla coordinatrice di Fratelli d’Italia che cade in una doppia contraddizione, innanzitutto il candidato Valerio Donato è un uomo di sinistra e questo non lo diciamo noi, ma lo stesso candidato che a parte la storia delle dimissioni dal partito rimane pur sempre un uomo legato ideologicamente alla cultura politica del Pd e, prima ancora a quella del Partito Comunista. Sotto altro aspetto sentir dire ad una coordinatrice regionale di un partito nazionale, che da anni vive di politica e di “ideologie”, che la partita che si gioca non è sull’ideologia ma sulla qualità fa rabbrividire sotto plurimi aspetti". Si legge in una nota di Raffaele Serò, Coordinatore Provinciale di Azione Catanzaro.

"In primis la coordinatrice nelle sue dichiarazioni ha sempre esaltato il concetto delle ideologie, - prosegue - tant’è che contraddittoriamente assume nelle sue recenti dichiarazioni che gli avversari storici sono il Pd ed i 5 stelle. In secundis applicando il concetto espresso dalla Ferro - per giustificare l’assurda alleanza – ci troveremmo a sostenere che un partito di destra potrebbe in ogni elezione appoggiare un candidato di sinistra o comunque un candidato di altro partito a prescindere dalle appartenenze partitiche. A parte ciò l’affermazione della Ferro è ancor più grave politicamente sotto altro aspetto, ovvero se la scelta è sulla qualità la coordinatrice ha sostanzialmente affermato che nel centrodestra a Catanzaro non esiste qualità tanto da dover appoggiare un candidato di sinistra".  

Banner

"Insomma è il caso di dire che le dichiarazioni della Ferro oltre che contraddittorie sono davvero imbarazzanti per un partito nazionale. Sarebbe interessante capire - conclude - cosa effettivamente ne pensa la Meloni del fatto che il suo partito in Calabria appoggia un avversario storico il PD".

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner