Consorzio di bonifica di Trebisacce. Blaiotta: "Pagheremo una mensilità". Pietramala: "Non siamo soddisfatti"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Consorzio di bonifica di Trebisacce. Blaiotta: "Pagheremo una mensilità". Pietramala: "Non siamo soddisfatti"
Il presidente del Consorzio di bonifica jonio cosentino Marzio Blaiotta
  07 gennaio 2021 19:21

"Una mensilità pregressa sarà pagata entro questa settimana. Allo stato non posso prendere impegni circa il numero e la tempistica di erogazione degli stipendi giacché il tutto è in funzione di condizioni che allo stato non possono essere esposte con certezza. Comunque per qualsiasi somma accreditata all'Ente, sarà data preventiva priorità al pagamento di salari e stipendi".

Lo ha detto il presidente del consorzio di Bonifica di Trebisacce, Mario Blaiotta, nel corso dell'incontro con i rappresentanti sindacali della Flai Cgil (Federica Pietramala e Francesco Ventimiglia), Filbi Uil (Marco Stillitano), Fai Cisl (Antonio Pisani), le Rsa e una delegazione di lavoratori. L'incontro era stato chiesto dai rappresentanti sindacali e dai lavoratori, che da questa mattina hanno presidiato con un sit-in pacifico la sede consortile per avere rassicurazioni sul pagamento delle cinque mensilità arretrate che i lavoratori del consorzio accreditano. "Quanto dichiarato dal presidente Blaiotta non ci ha soddisfatto. Per questo per domani mattina abbiamo convocato una nuova assemblea dei lavoratori in cui decideremo il da farsi", ha dichiarato Federica Pietramala.  

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner