Continua l'emigrazione sanitaria verso il Bambin Gesù

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Continua l'emigrazione sanitaria verso il Bambin Gesù
ospedale Bambin Gesù
  24 luglio 2019 12:39

Continua l'emigrazione sanitaria dei calabresi verso il Bambin Gesù di Roma. Circostanza che fa rimpiangere la convenzione stipulata diversi anni fa dall'ex dg dell'Azienda ospedaliera "Pugliese-Ciaccio" di Catanzaro, Elga Rizzo, proprio con i professionisti della struttura ospedaliera della Capitale. In particolare, sono stati registrati quasi 2 milioni di prestazioni
ambulatoriali e 29mila ricoveri, 324 trapianti di organi, nell'unico
ospedale d'Europa in grado di effettuare tutti i tipi di
trapianto pediatrico, cellule e tessuti e più di 13mila pazienti
"rari". Questi, infatti, i numeri principali dell'attività clinica
dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù nel 2018, che saranno
presentati oggi a Roma.
Aumenta, prosegue la nota, il numero di ricoveri, che nel
2018 sono stati 28.754 (+2%): il 29% proviene da fuori Regione,
soprattutto Campania, Puglia e Calabria. Il 15% dei ricoverati è
di nazionalità straniera. Crescono anche le procedure
chirurgiche e interventistiche, che raggiungono il numero di
30.648, in aumento del 3% rispetto all'anno precedente. A queste
si aggiungono 3.089 interventi di chirurgia ambulatoriale. Sono
state quasi 4.500 le famiglie dei pazienti ricoverati alle quali
è stato fornito un alloggio, oltre 2.100 i nuclei familiari
seguiti dai servizi sociali. L'Ospedale ha sostenuto
complessivamente 342,2 mln di euro di costi a fronte di 359,4
mln di ricavi, registrando un margine operativo lordo (EBIDTA)
con segno positivo. "In occasione dei 150 anni dalla fondazione
dell'Ospedale - ricorda la nota - il prossimo 20 novembre si
terrà "Una serata di stelle per il Bambino Gesù", un grande
spettacolo all'insegna della solidarietà con l'obiettivo di
raccogliere fondi per il nuovo Istituto dei tumori e dei
trapianti".
Anche dal punto di vista della ricerca i numeri sono
positivi. cresce la produzione scientifica, che raggiunge il
numero di 679 pubblicazioni per 2.968 punti di Impact Factor
Grezzo (IFG), il valore che ne misura il "peso". Sono oltre 800
al Bambino Gesù le persone impegnate nella ricerca, di cui circa
495 esclusivamente dedicate alla ricerca e 326 medici,
biologici, farmacisti e infermieri.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner