Coronavirus. I sindacati dei farmacisti ospedalieri: "Pronti alla gestione del vaccino"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. I sindacati dei farmacisti ospedalieri: "Pronti alla gestione del vaccino"

  21 dicembre 2020 19:54

"L’Unità di Crisi Regionale per la gestione dell’Emergenza Covid-19 sta lavorando di concerto con la Protezione Civile ed in particolare si appresta a dover gestire la massiccia Campagna Vaccinale anti Covid, con l’ormai imminente arrivo delle prime dosi di Vaccino. La complessa macchina organizzativa coinvolgerà Medici, Farmacisti, Infermieri, Amministrativi, OSS. I Dirigenti Farmacisti avranno l’onere della gestione del vaccino: la custodia, lo stoccaggio, tenendo conto della non semplice modalità di conservazione, di ricostituzione e della stabilità del primo vaccino in arrivo, oltre che la dispensazione e la tutt’altro che scontata attività di vaccinovigilanza". E' quanto scrivono in una nota il Segretario Regionale Si.Na.F.O. dott. Giuseppe De Marco Il Segretario Regionale S.I.F.O. dott. Filippo Urso

"Nonostante l’esiguo numero di Farmacisti Dirigenti SSR, la categoria è pronta a raccogliere anche questa sfida, per garantire la Profilassi prima agli Operatori Sanitari e poi all’intera popolazione, secondo il programma elaborato dal Ministero della Salute. Anche la Campagna antinfluenzale 2020/21, per le dosi gestite dal SSN attraverso le Farmacie Territoriali per le fasce di popolazione aventi diritto, è stata gestita dai Dirigenti Farmacisti, a supporto dei MMG e dei Centri Vaccinazione, con i consueti impegno e professionalità, facendo fronte a consegne frazionate da parte delle ditte fornitrici, garantendo omogeneità su tutto il territorio provinciale, onde evitare di generare pericolose situazioni con aree geografiche a mancata copertura, dispensando di volta in volta l’intero quantitativo ricevuto". 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner