Coronavirus. Sellia Marina tira un sospiro di sollievo, scongiurato un focolaio nelle scuole

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. Sellia Marina tira un sospiro di sollievo, scongiurato un focolaio nelle scuole

  27 dicembre 2020 19:49

di FRANCESCA FROIO

Tira un  sospiro di sollievo la comunità di Sellia Marina. Il sindaco Francesco Mauro ha reso noti gli esiti dei tamponi antigienici legati alle scuole.

Banner

Lo stesso fa sapere che le positività emerse dai 123 tamponi rapidi effettuati e processati quest’oggi, durante il drive-in, sono soltanto due. “Solo una di queste- come spiegato da Mauro- riguarda un’alunna della scuola dell’infanzia, la seconda, infatti, è riconducibile ad una persona extrascolastica facente parte di un nucleo familiare dalla già riscontrata positività”.

In attesa che i soggetti sottoposti a tampone ricevano gli esiti, il sindaco ha voluto tranquillizzare la comunità “Il focolaio non si è ulteriormente diffuso nella scuola, per questa volta possiamo dire di essere stati fortunati, quanto successo però -ha sottolineato Mauro- non dobbiamo dimenticarlo in futuro”.

Banner

Il primo cittadino ha dunque  colto  l’occasione per raccomandare a tutti il rispetto delle norme ringraziando, allo stesso tempo, coloro che attraverso la loro opera professionale e volontaria hanno permesso la messa in atto di una così importante iniziativa.

Un’indagine fondamentale, quella voluta dall’amministrazione, alla quale si sono sottoposti con spirito collaborativo  gli alunni di quarta e terza elementare della scuola primaria di via Giardinello e i bimbi dell’infanzia di via Mercato, gli insegnanti ed il personale Ata.

L’iniziativa, che ha avuto luogo sul lungomare di Sellia Marina, è stata possibile grazie al prezioso contributo di altri soggetti, tra loro: i Vigili Urbani, la Parrocchia Ss. Rosario, il Gruppo Oratorio, Medici, Infermieri, Biologi, Avis e Pro Loco, volontari di Sellia Marina che non si sono tirati indietro dal mettere al servizio della comunità la propria disponibilità, dimostrando ancora una volta che insieme tutto è possibile, anche e soprattutto in situazioni complicate come queste.

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner