Corrette le linee guida degli atti aziendali. De Caprio (Fi): "Siamo stati ascoltati"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Corrette le linee guida degli atti aziendali. De Caprio (Fi): "Siamo stati ascoltati"
De Caprio
  22 febbraio 2021 21:32

“Finalmente siamo stati ascoltati. Il dialogo vince sempre. Il diritto alla salute in cima ai pensieri delle istituzioni. Il nostro grido di aiuto non è rimasto lettera morta”.

È quanto ha affermato il consigliere regionale di Forza Italia, Antonio De Caprio, dopo la notizia dell’uscita del nuovo Dca del commissario straordinario alla Sanità in Calabria, Guido Longo, riguardante i presidi sanitari di Praia a Mare e Trebisacce (LEGGI QUI).

Banner

“Questa mattina, durante il nostro incontro – ha affermato il presidente della commissione anti ‘Nrangheta -  il commissario Longo era stato disponibile a rivedere e integrare il decreto. Lo ringrazio per aver tenuto conto delle esigenze del territorio e ascoltato le rimostranze della popolazione che chiede solo di essere curata e assistita con dignità”.

Banner

Il commissario ad Acta, come detto, ha risposto positivamente alle rimostranze del Consigliere regionale azzurro, Antonio De Caprio, e ha rimesso mano al decreto.

Banner

Nel DCA odierno, infatti, c’è l’integrazione al decreto n. 31 del 18 febbraio 2021 e suo Allegato "A1", afferenti le linee guida regionali per l’adozione degli atti aziendali, ai sensi dell’art. 2, comma 4, D.L. 150/2020 convertito nella legge 181/2020, delle aziende della salute del Servizio sanitario regionale.

Nell’allegato al decreto del commissario ad Acta, in riferimento al presidio ospedaliero praiese, si precisa che “occorrerà tenere conto di quanto sancito dalla giurisprudenza amministrativa, intervenuta in riferimento ai presidi ospedalieri di Praia a Mare e Trebisacce, organizzando in proposito, a stretto concerto con il commissario ad Acta, ogni percorso utile a rideterminarne la riapertura con progressivo ritorno delle prestazioni a regime”.

“È un passo importante – ha ribadito il capogruppo azzurro in Consiglio regionale - . Ritengo la giornata di oggi proficua e ricca di contenuti seri e concreti. Questo è il mio ruolo. Continuerò a battermi sempre per i diritti della popolazione, ascoltando tutti e dando me stesso senza sosta. Questa è la Politica con la ‘’P’’ maiuscola. Niente slogan… Solo fatti”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner