Costituito a Marcellinara il Circolo del Movimento 24 Agosto - Equità Territoriale

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Costituito a Marcellinara il Circolo del Movimento 24 Agosto - Equità Territoriale

  05 aprile 2021 13:25

Facendo seguito alle determinazioni scaturite dall’ultimo congresso regionale del Movimento 24 agosto Equità Territoriale, nei giorni scorsi si è costituito il circolo territoriale di Marcellinara. Hanno partecipato via web all’Assemblea dei soci il Presidente Pino Aprile, il referente regionale Paolo Mandoliti, il responsabile dei circoli Gianfranco Rogato, il referente provinciale Amedeo Colacino.

L’assemblea, presieduta dal socio fondatore Antonio Donato, dopo motivata discussione moderata sui principali temi dell’attualità politica ed economica cui hanno offerto tra gli altri loro contributo il segretario politico regionale Francesco Intrieri e il responsabile alle comunicazioni Pino Porfido, ha definito l’organigramma del nuovo circolo che sarà coordinato dal referente Franco Mancuso e dal vice Andrea Torcasio.

Banner

Dall’emergenza pandemica alle criticità del piano vaccinale, dalle imperdibili opportunità del Recovery Plan al contrasto agli ultimi tentativi di scippo da parte delle Regioni del nord, dalle ragioni storiche della diseguaglianza al riaffacciarsi periodico delle discriminazioni antimeridionali, tutto è stato considerato nella prospettiva immediata della prossima campagna elettorale regionale che vede il Movimento per l’Equità Territoriale impegnato con propria lista a fianco del candidato presidente Luigi De Magistris. Il circolo di Marcellinara, intitolato a Omelea antico nome della città sorta nelle immediate vicinanze di Catanzaro, si propone di diffondere le ragioni della coalizione nata per promuovere il riscatto della Calabria contro il PUN (Partito Unico del Nord) e in favore dell’esaltazione delle sue eccellenze produttive, amministrative, culturali e turistiche. Per fare questo, nelle prossime settimane saranno intensificate le occasioni di coinvolgimento diretto e mediato dei cittadini di Marcellinara e dei centri limitrofi nel quadro complessivo di un rinnovato e crescente interesse verso il Movimento per l’Equità Territoriale.      

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner