Crisi del mondo dello spettacolo. Ferro (FdI) interpella il Governo e i promotori ringraziano

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Crisi del mondo dello spettacolo. Ferro (FdI) interpella il Governo e i promotori ringraziano
Wanda Ferro con Al Jarreau
  19 dicembre 2020 10:12

“Sentiamo il sincero desiderio di ringraziare l’onorevole Wanda Ferro per il suo ordine del giorno regolarmente approvato, con cui il Governo si è impegnato alla destinazione di adeguati ristori ai produttori e organizzatori dei principali festival di ogni regione, sulla base delle graduatorie degli ultimi bandi regionali”. 

Così Francescantonio Pollice (Agis Calabria), Gianluigi Fabiano e Ruggero Pegna(deleg. Assomusica), che aggiungono: 

Banner

“Ci fa piacere constatare che il nostro appello dei giorni scorsi sia stato subito recepito da una figura politica di grande sensibilità, da sempre impegnata, anche nei precedenti ruoli di assessore comunale e presidente della Provincia di Catanzaro,  a promuovere e sostenere il mondo della Cultura e dello Spettacolo dal vivoIn un momento in cui produttori e organizzatori di grandi eventi e Festival rischiano la chiusura delle loro imprese e la fine di prestigiosi progetti, l’onorevole Ferro ha correttamente sottolineato tutte le molteplici valenze e ricadute di un settore fondamentale per la crescita umana e culturale e la valorizzazione dei territori,   ma anche per l’occupazione, la promozione, i riflessi commerciali sul vasto indotto”, scrivono ancora. 

Banner

“Ci auguriamo che, alla luce del disastro economico prodotto dalla pandemia, che ha praticamente azzerato i fatturati di questo comparto producendo perdite ingenti e incolmabili, si vogliano quindi concretamente accordare sostegni adeguati a tutti i produttori e organizzatori di festival storicizzati riconosciuti dalle amministrazioni regionali, in quanto aggiudicatari di bandi pubblici nell’ultimo triennio, in modo che possano superare il difficile momento e ripartire con le nuove edizioni già dal 2021. Auspicando che l’appello raccolto a livello nazionale, sia ugualmente compreso e fatto proprio dai vertici dell’Amministrazione regionale- concludono Pollice, Fabiano e Pegnacogliamo l’occasione per porgere al nostro pubblico composto da persone di ogni età, ma soprattutto di giovani, i nostri migliori auguri, con la speranza di poterci al più presto ritrovare dal vivo a far festa”. 

Banner

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner