Cropani, FdI: “Con il nuovo anno scolastico aumentano i problemi per le famiglie della Presila”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Cropani, FdI: “Con il nuovo anno scolastico aumentano i problemi per le famiglie della Presila”

  18 settembre 2021 19:32

“Nuovo anno scolastico ma anche nuovi problemi per le famiglie della Presila Catanzarese, dubbi e preoccupazioni attanagliano i genitori a due giorni dall'apertura del nuovo anno scolastico sopratutto per gli orari di ingresso e uscita  degli studenti totalmente stravolti  e inconciliabili a causa dell'emergenza covid”. 

È quanto afferma in una nota il circolo di Fratelli d'Italia Cropani. Il Prefetto infatti ha scaglionato gli orari degli studenti per evitare assembramenti creando non pochi problemi soprattutto ai genitori degli alunni pendolari, che saranno costretti ad accompagnare e riprendere con i propri mezzi i figli. L'alternativa, per i ragazzi pendolari, sarà quella di passare ore all'aperto in attesa di entrare a scuola e, una volta usciti, ore in attesa dell'autobus successivo.
Tali problemi afferma il circolo di Cropani andranno ad accentuare ancora di più i disagi sopratutto nella Presila  dove le corse dei bus da e verso i paesi interni sono limitate e rimaste invariate nel numero.

Come Circolo di Fratelli d'Italia chiediamo “alla Prefettura e all'Ufficio Scolastico Regionale di tener conto dei tanti disagi che si andranno a creare facendo in modo che vengano incrementate immediatamente le corse del trasporto pubblico.
Nella speranza che il nostro appello venga ascoltato auguriamo un buon inizio di anno scolastico a tutti gli studenti”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner