Danneggiata l'auto di Gianfranco Simmaco, capostorico 1929. La solidarietà di #fareperCatanzaro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Danneggiata l'auto di Gianfranco Simmaco, capostorico 1929. La solidarietà di #fareperCatanzaro
fare1
  22 luglio 2019 11:51

Finestrini rotti, tutti. Compreso il parabrezza. Non è stata una bella sorpresa quella lasciata sull'auto di Gianfranco Simmaco, capostorico 1929.

E #fareperCatanzaro esprime solidarietà e vicinanza  "per gli atti teppistici e mafiosi che l’hanno interessato. Siamo sicuri che non saranno queste nefandezze a fermare la passione e l’impegno che caratterizzano da sempre Gianfranco. Questo atto delinquenziale contro chi si spende anche per la crescita della nostra comunità, non può essere sottovalutato.

Banner

Sappiano questi teppisti che la gente onesta di Catanzaro, reagisce, grida basta a queste violenze che vorrebbero portare paura all’interno di una famiglia. Resteremo vicini all’amico Gianfranco, sicuri che le forze dell’ordine sapranno individuare i responsabili di questa vergogna e la Magistratura saprà infliggergli la pena che meritano".

 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner