Disagio giovanile. Domani il webinar conclusivo del progetto del Csv: "Non vogliamo la luna"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Disagio giovanile. Domani il webinar conclusivo del progetto del Csv: "Non vogliamo la luna"
Non vogliamo la luna, ma più dignità sulla terra

Il progetto ha messo in rete 4 regioni (Lombardia, Veneto, Calabria e Sardegna) da Nord a Sud e 5 province (Bergamo, Brescia, Vicenza, Catanzaro e Sassari), facendo emergere potenzialità e fragilità territoriali.

  21 dicembre 2020 10:08

Alla fine di questo 2020, termina “NON VOGLIAMO LA LUNA”, un progetto finanziato all’interno del Bando “Disagio giovanile 2015” emanato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri in collaborazione con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile Nazionale e il Dipartimento per le Politiche Antidroga.

“NON VOGLIAMO LA LUNA”, promosso dall’Istituto delle Suore delle Poverelle-Istituto Palazzolo in partenariato con il CSV di Brescia, si è proposto di attivare azioni di prevenzione e contrasto al disagio giovanile, finalizzate alla ricostruzione di un tessuto sociale inclusivo e partecipativo e di costruire una rete di pensiero e di lavoro finalizzata alla costruzione di percorsi di sostegno ai giovani e alle giovani donne in uscita dai centri residenziali e centri diurni dell’Istituto.

Banner

NON VOGLIAMO LA LUNA ha messo in rete 4 regioni (Lombardia, Veneto, Calabria e Sardegna) da Nord a Sud e 5 province (Bergamo, Brescia, Vicenza, Catanzaro e Sassari), facendo emergere potenzialità e fragilità territoriali. Comunità differenti a confronto con l’obiettivo di offrire opportunità di partecipazione attiva e lavorative ai tanti ragazzi e donne accolte. Tante le storie incontrate e grande la soddisfazione nel vedere realizzarsi progetti che hanno visto protagonisti ragazzi e donne con storie di profonda fragilità.

3 CSV coinvolti: Brescia, Bergamo e Catanzaro

Banner

20 enti solidali coinvolti nei progetti di volontariato

21 enti impegnati nella realizzazione di esperienze formative e borse lavoro

40 progetti di volontariato realizzati

11 borse lavoro messe in campo di cui 3 trasformate in contratti di lavoro

3 quaderni operativi redatti…

Se vuoi scoprirne di più, ti invitiamo al webinar conclusivo che si terrà MARTEDI’ 22 DICEMBRE dalle ore 17 alle 19 in diretta da Torino. Un tardo pomeriggio di confronto e ascolto guidato dal gruppo di Animazione Sociale e dal prof. Caio pedagogista dell’Università di Bergamo.

Presenta e modera: ROBERTO CAMARLINGHI

Interventi previsti:

-dott. Manzoni Edoardo : presentazione Istituto Palazzolo e sguardi futuri

-Michela Tintori:  presentazione progetto e relativi esiti

-Video testimonianza su esperienze di volontariato

-prof. Giulio Caio in dialogo con Francesco d’Angella: potenzialità del volontariato e del lavoro come prevenzione al disagio sociale

-Simona Longo: referente del progetto a Catanzaro. Video-racconto sull’esperienza delle borse lavoro in Calabria

-Conclusioni a cura di Roberto Camarlinghi e Francesco D’Angella di Animazione Sociale

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner