Emendamenti Forza Italia per tirocinanti. Mangialavori: “Lavoro eccezionale di Occhiuto”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Emendamenti Forza Italia per tirocinanti. Mangialavori: “Lavoro eccezionale di Occhiuto”
Giuseppe Mangialavori
  09 luglio 2021 16:56

“L’approvazione in commissione Bilancio della Camera dei due emendamenti al Decreto Sostegni bis a favore dei tirocinanti calabresi, per un totale di 85 milioni di euro, rappresenta una grande vittoria politica per Forza Italia e conferma, una volta di più, l’eccezionale lavoro che Roberto Occhiuto ha saputo condurre in Parlamento; un lavoro che, tra pochi mesi, continuerà al vertice della Regione Calabria”. Così il coordinatore regionale di Forza Italia Calabria, Giuseppe Mangialavori. 

“Il primo emendamento – sottolinea Mangialavori – prevede 60 milioni per i tirocinanti inclusione sociale e per i tirocinanti ministeriali. Per questi ultimi, in particolare, potranno essere organizzate le procedure selettive nei ministeri della Giustizia, dei Beni culturali e dell’Istruzione. L’altro emendamento servirà invece ad aumentare il compenso dei tis, il cui lavoro riveste una importanza fondamentale per i nostri enti pubblici”.

Banner

“Tutte queste misure – aggiunge il coordinatore azzurro – rispondono in modo concreto al bisogno di stabilità e di certezze invocato da anni da quasi 7mila calabresi, fino a ora colpevolmente trattati alla stregua di lavoratori fantasma. Il lavoro parlamentare congiunto del deputato azzurro Francesco Cannizzaro e del capogruppo Roberto Occhiuto è, perciò, un vanto per tutto il partito di Forza Italia e preannuncia altri e ancora più importanti interventi contro il precariato storico calabrese”. 

Banner

“Occhiuto, a differenza di chi, da un decennio, continua a fare promesse a vuoto – conclude Mangialavori –, è stato capace di far valere le ragioni dei tirocinanti a Roma, là dove, troppo spesso, le vertenze per il lavoro in Calabria non trovano ascolto né soluzioni; figuriamoci cosa sarà in grado di fare non appena si insedierà alla guida della Regione”.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner