Europee, l'ala Pd del Consiglio comunale e della Giunta esce allo scoperto: "Insieme con Jasmine Cristallo e Luigi Tassone"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Europee, l'ala Pd del Consiglio comunale e della Giunta esce allo scoperto: "Insieme con Jasmine Cristallo e Luigi Tassone"

  03 giugno 2024 16:09

"Mancano pochissimi giorni all’importantissimo appuntamento per il rinnovo del Parlamento Europeo e per questo intendiamo rivolgere un appello a tutte le cittadine e i cittadini della città di Catanzaro affinché si rechino al voto l’8 e 9 di giugno, destinando la propria fiducia al Partito Democratico e la preferenza alla nostra concittadina Jasmine Cristallo e a Luigi Tassone, un giovane candidato con una lunga e importante esperienza amministrativa e di militanza politica alle spalle.

La partecipazione elettorale rafforza la democrazia e, con il prossimo voto, cittadine e cittadini potranno influenzare sia le politiche che gli interventi strategici dell'Unione Europea oggi più che mai necessari al Sud e alla nostra regione. In questo senso, è fondamentale che nel Parlamento Europeo sieda chi vuole con forza una UE che punti alle politiche sociali, alla difesa della sanità pubblica, alle politiche di sostenibilità, ai diritti di tutte le persone a cominciare da quello all’istruzione e, ultimo ma non per importanza, al diritto alla pace.

Banner

Da quando la Segretaria Elly Schlein le ha chiesto di mettersi in gioco in questa tornata elettorale, Jasmine Cristallo non si è risparmiata in una campagna di prossimità in tutte le regioni meridionali nelle quali è candidata, con il rigore politico e lo spirito di servizio che da sempre caratterizzano la sua militanza di femminista meridionalista. Avere una figura come la sua, nel Parlamento Europeo, non potrà che accrescere il prestigio non solo della nostra città e della nostra provincia ma di tutto il centro sinistra calabrese."

Banner

L'endorsment arriva da una nota stampa della vicesindaca di Catanzaro, Giusy Iemma, dell'assessora al bilancio, Marina Mongiardo e dei consiglieri comunali Fabio Celia e Igea Caviano. I quattro esponenti Pd sono i soli, in maggioranza, ad aver dichiarato pubblicamente le loro intenzioni di voto per le europee dell'8 e del 9 giugno. 

Il resto del Consiglio comunale legato al sindaco Nicola Fiorita non ha preso posizioni ufficiali e nemmeno il primo cittadino si è sbottonato, al di là di qualche recente comparizione al fianco della segretaria nazionale del Pd Elly Schlein. 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner