Furti al cimitero. Lettera di una cittadina al sindaco Abramo: "Qualche percettore di Reddito di Cittadinanza venga impiegato per la vigilanza"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Furti al cimitero. Lettera di una cittadina al sindaco Abramo: "Qualche percettore di Reddito di Cittadinanza venga impiegato per la vigilanza"
Carenza di loculi nei tre cimiteri cittadini di Lamezia Terme
  28 dicembre 2020 11:42

Lettera firmata al sindaco di Catanzaro Sergio Abramo da una cittadina, Pina Mannella.

"Sono una cittadina Catanzarese, che paga regolarmente le tasse ed in particolare quelle cimiteriali. Purtroppo è un pò di tempo che quasi in modo continuo ho notato che sulla tomba di mio Padre e non solo sentendo le lamentele di molte persone, scompaiono non solo fiori freschi ma anche oggetti sia di valore che oggetti di poco conto come statuette ed in questo periodo addobbi natalizi.

Banner

Al fine di evitare spiacevoli incontri che potrebbero causare danni a persone, si suggerisce al nostro amato Sindaco eventualmente di impegnarsi affinchè qualche percettore di Reddito di Cittadinanza venga impiegato a svolgere servizio di vigilanza a turni nei Cimiteri della nostra città al fine di far desistere queste persone che rubano oggetti senza alcun valore economico ma molto importanti per chi li porta sulle tombe dei propri cari.

Ma anche per le persone anziane che da sole paurose  che qualcuno porti via la borsa mentre fanno visita ai propri congiunti. I Cimiteri luoghi di pace e silenzio stanno diventando luoghi di paura, Caro SINDACO PROVVEDI". 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner