Giacomo Modica è il nuovo allenatore della Vibonese

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Giacomo Modica è il nuovo allenatore della Vibonese
Il neo allenatore della Vibonese Modica
  15 luglio 2019 10:42

La Vibonese ha il suo nuovo condottiero. Il nuovo allenatore – si in un comunicato della società -  è Giacomo Modica che, dopo aver detto addio alla Cavese nelle settimane scorse, ha sposato il progetto del club rossoblu. Un progetto che lo ha convinto a pieno. Così tanto da rifiutare qualsiasi altra proposta. Modica era tra i tecnici più ricercati in Serie C ma il suo profilo era stato sondato anche in Serie B. Il suo nome è circolato tra le stanze di almeno una decina di club. Negli ultimi giorni anche un possibile ritorno al passato con Zeman a Palermo. Ma la sua prima scelta è sempre stata la Vibonese. Il club che lo ha voluto fortemente per aprire un nuovo ciclo esaltante per la città di Vibo Valentia e la Calabria tutta. Ha firmato un contratto annuale nel pomeriggio di oggi alle presenza del Presidente Pippo Caffo ed il Direttore Sportivo Simone Lo Schiavo. Giacomo Modica verrà presentato ufficialmente a stampa e tifosi giovedì 18 luglio alle ore 19:00 nella sala stampa dello stadio “Luigi Razza”.

“Siamo soddisfatti – commenta a firma avvenuta il patron rossoblu Pippo Caffo. E’ l’allenatore che abbiamo cercato, voluto ed oggi ingaggiato ufficialmente. Un uomo con dei forti valori ed un allenatore dalle capacità riconosciute a livello nazionale. E’ un “Zemaniano” – continua il presidente – quindi i gol e lo spettacolo non mancheranno. Speriamo – chiosa con una battuta – di farne sempre uno in più degli altri”. Sul nuovo tecnico è intervenuto anche il Diesse Lo Schiavo: “Modica è l’allenatore che fa al caso nostro. Abbiamo sempre puntato su di lui dal post Orlandi in poi per costruire un progetto tecnico-tattico identitario e propositivo. E’ un tecnico – sottolinea – che ha già scritto pagine importanti del calcio professionistico, basta guardare ciò che ha realizzato a Cava dè Tirreni nell’ultima stagione. Ma ha “fame” e vuole costruire qualcosa di importante anche a Vibo Valentia. Non vede e non vediamo l’ora di iniziare”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner