Gioia Tauro. Cerca di rubare una macchina e viene beccato: in manette un 45enne

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Gioia Tauro. Cerca di rubare una macchina e viene beccato: in manette un 45enne

L’Autorità Giudiziaria competente, in sede di giudizio direttissimo, ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza

  04 gennaio 2021 09:32

Le attività per la prevenzione e repressione dei reati  in genere, a garanzia della sicurezza collettiva, sono quotidianamente espletate dalle pattuglie delle Volanti della Polizia di Stato in servizio di controllo del territorio, anche e soprattutto durante le festività.

Nella notte di Capodanno, gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Gioia Tauro, in servizio a Rosarno, hanno tratto in arresto R.I., 45enne marocchino, residente a Sanremo, colto in flagranza del reato di tentato furto aggravato di autovettura, e per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Banner

In particolare, l’uomo è stato sorpreso dagli operatori in servizio di controllo del territorio mentre tentava di forzare con un cacciavite la maniglia di un’autovettura Fiat 500, parcheggiata sulla pubblica via. Alla vista dei poliziotti, che gli hanno intimato l’ “Alt polizia”, l’uomo si è dato alla fuga per le vie cittadine.

La fuga è però durata poco, poiché gli Agenti della Polizia di Stato sono riusciti prontamente a raggiungerlo e ad arrestarlo, nonostante la breve colluttazione ingaggiata dal malvivente.

Banner

L’Autorità Giudiziaria competente, in sede di giudizio direttissimo, ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza.

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner